SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI, BURRESI (PD): "AVANTI VERSO IL PIANO OPERATIVO"

News inserita il 03-08-2015

Urbanistica a Poggibonsi, prosegue il percorso anticipatorio in vista dell’avvio della costruzione del Piano Operativo. Nell’ultimo Consiglio Comunale è stata adottata la variante stralcio relativa ad alcuni comparti dell’area industriale dei Fosci.

“Un ulteriore passo avanti – dice il presidente della Commissione Ambiente e Territorio, Mauro Burresi - che riguarda nello specifico alcuni contenuti legati alla variante semplificata approvata nei mesi scorsi. Una parte della variante era stata rinviata, proprio per la volontà amministrativa di raccogliere in maniera estensiva una osservazione giunta”.

“L’obiettivo – dice Burresi - è quello di dotare la città di strumenti certi e fondati sull’equità. Il percorso è stato ed è complesso e faticoso ma anche inevitabile in quanto attiene a tematiche centrali per la nostra città e, nel caso specifico, relative all’area industriale dei Fosci”. La variante semplificata al Regolamento Urbanistico prende le mosse infatti da un atto di indirizzo approvato in conclusione della precedente consiliatura. L’atto prevedeva uno stralcio di previsioni su temi con particolare significato per la città, da introdurre prima del nuovo Piano Operativo.

“Uno dei temi di questa fase anticipatoria – precisa Burresi - è proprio l’area industriale dei Fosci, indice già nelle premesse di attenzione verso lo sviluppo economico della nostra città. Parliamo di una realtà produttiva percepita come elemento fondante dalla nostra comunità”. La variante stralcio è stata adottata dal Consiglio Comunale in seguito ad una documentazione integrativa trasmessa dall’ufficio che ha ovviato ad un errore materiale su una tabella riassuntiva, come fatto emergere dall’opposizione.

“L’adozione è un risultato importante – dice Burresi – raggiunto con un impegno lungo e finalizzato a giungere ad una più ponderata definizione della variante, anche in virtù di un quadro normativo che è profondamente mutato e che evolve continuamente. Si tratta di temi centrali che siamo tenuti a trattare con la necessaria attenzione e serietà”.

“Il nostro impegno – dice Burresi – che auspichiamo sia condiviso da tutte le forze politiche, è quello di completare nel miglior modo questo iter, per avviare la fase in cui declineremo le disposizioni strategiche del Piano Strutturale negli strumenti operativi. Crescita, sviluppo, qualità, sostenibilità sono i nostri obiettivi e li perseguiremo ricercando certezza ed equità degli strumenti e nel rispetto delle norme che tutelano la comunità e la città”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv