SIENA NOTIZIE NEWS

LICEO SCIENTIFICO AVOGADRO DI ABBADIA: ECCELLENTE E ALL'AVANGUARDIA

News inserita il 22-01-2020

Continua la riflessione sull'offerta formativa del nostro Comune. Stavolta parlando del Liceo Scientifico, all'Istituto A. Avogadro. "La nostra - dice l'assessore all'istruttore Lucilla Romani - è una scuola eccellente e all'avanguardia sul piano della formazione: accanto alle materie di carattere generale e umanistico, approfondisce in modo particolare tutte le scienze e la matematica. Tra i punti di forza c'è la capacità di affrontare i problemi da un punto di vista sperimentale e matematico, e il fatto di essere del tutto propedeutica all'inserimento in tutti gli indirizzi universitari".
L’uso costante dei laboratori non si limita all’osservazione di esperienze eseguite “dalla cattedra”, ma gli studenti sono abituati a osservare fenomeni, verificare leggi, effettuare misure, utilizzando personalmente gli strumenti a disposizione, per poi rielaborare quanto osservato. In altre parole si applica il metodo scientifico per verificare le leggi e la teoria, ma anche per arrivare alla “deduzione” di una legge partendo dall’osservazione sperimentale. Grande cura viene posta nella discussione della teoria e nella soluzione dei problemi, non solo in matematica, ma in tutte le discipline scientifiche. La scuola è dotata dei laboratori di fisica, analisi chimica, chimica organica, biologia e microbiologia, informatica. I laboratori sono spaziosi e le strumentazioni presenti in quantità tale da permettere ai ragazzi di lavorare in modo individuale.
"Inoltre - riprende Romani - il liceo collabora con diverse università in attività di Orientamento, Alternanza Scuola-Lavoro, e progetti di ricerca didattica: sono attive collaborazioni con i dipartimenti di Geologia, Matematica, Fisica, Biotecnologie dell’Università di Siena, e siamo in procinto di iniziare a collaborare con la Facoltà di Agraria dell’Università di Viterbo".
L’Informatica, oltre a essere una disciplina a sé stante, il cui studio prosegue autonomamente in tutto il quinquennio, è una competenza dei nostri studenti che integra e arricchisce le attività didattiche. Il metodo laboratoriale, che non è usuale trovare nella maggior parte dei licei, si estende a tutte le discipline, anche quelle umanistiche: ricerche bibliografiche, e in rete, collaborazioni con i musei del territorio, cineforum e attività teatrale. La cultura non deve mai diventare nozionismo: allo studio teorico si affiancano sempre esperienza diretta e elaborazione personale.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv