SIENA NOTIZIE NEWS

ISOLA D'ARBIA IN SICUREZZA GRAZIE AL DEFIBRILLATORE

News inserita il 14-10-2015

E’ un importante step di crescita, rivolto alla sicurezza ed al primo soccorso, quello che il quartiere cittadino di Isola d’Arbia ha effettuato nei giorni scorsi installando un defibrillatore semiautomatico. Donato alla collettività dall’associazione Andrea Massari Onlus di Siena, l’apparecchio DAE ha trovato posto nei locali adiacenti la chiesa parrocchiale di Sant’Ilario, una sistemazione logisticamente ottimale visto l’affacciarsi della stessa sulla Cassia oltre che una conferma della fattiva collaborazione che unisce, da tempo, le varie Istituzioni della popolosa frazione alle porte della città.

“Dobbiamo ringraziare Dilva Genovesi, presidente di Andrea Massari Onlus, per questo importantissimo gesto – ha detto Nicola Malvinni, presidente del Centro di Quartiere Isola d’Arbia – che risponde alle esigenze di sicurezza delle quali ci eravamo fatti promotori, assieme alle associazioni Amici del Cuore e Siena Cuore. Un ringraziamento va pure a Don Carmelo (parroco di Isola d’Arbia, ndr) per aver recepito immediatamente l’importanza di questo momento ed aver acconsentito l’utilizzo degli spazi accanto alla chiesa per il posizionamento del defibrillatore”. Per festeggiare l’evento e, come avviene ogni anno, per tributare il meritato ringraziamento ai volontari che nel mese di giugno hanno collaborato alla perfetta riuscita dell’edizione 2015 del Braciere in Val d’Arbia, sabato scorso circa 80 commensali si sono ritrovati a tavola per cena (offerta anche quest’anno dalla Macelleria Pandolfi di Siena) ormai tradizionale che riunisce tutte le “anime” del quartiere cittadino. Oltre a dare una prima informativa su come rendere efficace ed operativa la presenza del defibrillatore (verranno attivati dei corsi di formazione, aperti a tutta la popolazione), si è tracciato un bilancio, positivo, dell’attività svolta durante l’annata dal Centro di Quartiere e si sono evidenziate le prime linee guida per il 2016, mettendo in cantiere nuove iniziative in grado di aggregare sempre più i numerosi soci dell’associazione. Molto apprezzato, ed accolto da un caloroso applauso, il pensiero commosso che il presidente Malvinni ha giustamente rivolto durante la serata al popolare “Titti” dei Delfini, Fabio Ticci, scomparso nei giorni scorsi nella sua abitazione di Isola d’Arbia.

Matteo Tasso


 

 

Galleria Fotografica

Web tv