SIENA NOTIZIE NEWS

INAUGURATI TRE NUOVI ITINERARI TURISTICI "ALLA SCOPERTA DI STAGGIA"

News inserita il 09-07-2022

Filippo Brunelleschi e i suoi legami con Staggia, gli antichi accessi al borgo e le Porte, ma anche le leggende come quella di Jacopo Sassi detto Sasso Cateno, la Rocca, i Franzesi, la famiglia Grazzini e il Lasca, gli Spedali, la Madonnina, il museo più piccolo del mondo e tanto altro.

Sono tutte ‘tappe’ dei tre nuovi itinerari turistici che raccontano Staggia Senese attraverso la sua storia, la sua architettura, le antiche famiglie e il suo spirito di accoglienza.

Percorsi che sono stati inaugurati giovedì 7 luglio e che sono frutto di un progetto di valorizzazione del territorio. “Un progetto condiviso con le associazioni locali, che ringraziamo per l’entusiasmo con cui hanno profuso il loro impegno e per il prezioso contributo che hanno dato, frutto di conoscenza e attaccamento al territorio – dice l’assessore al turismo del Comune di Poggibonsi Fabio Carrozzino - Abbiamo iniziato a lavorarci contestualmente alla segnaletica dedicata ai palazzi e ai luoghi storici di Poggibonsi realizzata con il laboratorio Francesco Costantino Marmocchi. Insieme alle associazioni staggesi abbiamo pensato e costruito una specifica progettualità per Staggia, che oggi è realtà grazie ad un lavoro di squadra che ha prodotto e affinato contenuti, informazioni, percorsi da allestire e da valorizzare”.

Il progetto si articola attraverso la definizione di tre itinerari appositamente studiati per approfondire la conoscenza del territorio di Staggia Senese e delle sue eccellenze artistiche, storiche e architettoniche.

I tre itinerari sono “Il cammino del Brunelleschi” (tre step) “Gens e leggende di Staggia” (tre step) e “Le vie della fede e dell'accoglienza” (quattro step). I percorsi sono arricchiti da tre bacheche dedicate ad approfondire, in forma sintetica, le origini di Staggia Senese e la cronologia delle signorie, centri di potere e membri più importanti dal 953 al 1860. A completare il progetto ulteriori tre bacheche con la mappa della città e altre informazioni utili sulle attività commerciali presenti e sulle bellezze che circondano Staggia.

“Il nostro è un territorio di grande fascino e bellezza, ricco di storia, di inventiva, di conoscenza, di luoghi di interesse – dice Carrozzino - Con questo progetto abbiamo voluto dare un contributo a farlo conoscere e a valorizzarlo a beneficio sia dei cittadini che dei visitatori. Uno strumento di promozione e un modo per dare il benvenuto ai turisti e a tutti coloro che vorranno visitare Staggia Senese per conoscere la sua storia, le sue peculiarità, le sue bellezze. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato”.

 

Galleria Fotografica

Web tv