SIENA NOTIZIE NEWS

BORRACCE PER L'ACQUA A TUTTI I GIOVANI STUDENTI DI CHIANCIANO TERME

News inserita il 29-01-2020

Pensare ad un mondo senza plastica, almeno nel prossimo futuro, è praticamente impossibile. La plastica ha cambiato le nostre vite, un materiale prezioso, che nel corso del tempo ha perso valore a causa dell’esasperazione e dell’abuso dell’usa e getta e della scorretta gestione del suo fine vita. L’Amministrazione comunale di Chianciano Terme, come il gestore del servizio idrico, Nuove Acque, si schiera in prima linea nella lotta alla plastica e alla diffusa e cattiva abitudine all’utilizzo di bottiglie monouso con una serie d’iniziative e con la diffusione di borracce per l’acqua che saranno distribuite gratuitamente agli studenti delle scuole di Chianciano Terme, ai Consiglieri comunali e ai dipendenti dell’Ente. Tra le iniziative che saranno adottate dall’Amministrazione comunale anche l’adozione di acqua in brocca nelle mense scolastiche.

Le borracce saranno consegnate agli studenti venerdì 31 gennaio 2020 dall’Assessore all’ambiente Damiano Rocchi e dall’Assessore scuola ed istruzione Laura Ballati.

“Anche il Comune di Chianciano Terme si schiera in prima linea nella lotta alla plastica e alla diffusa e cattiva abitudine all’utilizzo di bottiglie monouso e lo fa scegliendo i ragazzi delle scuole, primaria e secondaria di primo grado, ovvero con le generazioni che più si confronteranno con la futura rivoluzione ambientale” dichiara l’Assessore all’ambiente Damiano Rocchi.

“Contestualmente, e ad integrazione del progetto “Plastic Free” di Nuove Acque (riguardante solo gli alunni di 5a elementare e 3a media) – prosegue Damiano Rocchi – nelle prossime settimane saranno consegnate agli studenti chiancianesi borracce in acciaio inox, leggere, resistenti e riutilizzabili, per promuovere tra le nuove generazioni scelte sostenibili e di semplice applicazione ma molto importanti per l’ambiente: bere l’acqua del rubinetto in borracce senza ricorrere alle ben poco ‘sostenibili’ bottiglie monouso di plastica”.

“Il progetto di sensibilizzazione, in accordo con il gestore del servizio mensa, proseguirà nelle nostre scuole anche mediante la somministrazione di acqua in brocca in sostituzione delle bottiglie in PET durante i pasti” – prosegue l’Assessore all’ambiente.

Assessore all’Ambiente Damiano Rocchi
“Borracce identiche a quelle che saranno donate ai ragazzi saranno fornite anche ai Consiglieri Comunali e ai dipendenti comunali, perché riteniamo che l’importante non sia solo prendere le iniziative ma anche essere i primi ad osservare le cosiddette ‘buone pratiche’” – conclude Damiano Rocchi.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv