SIENA NOTIZIE NEWS

AZIONE SIENA: "IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE È INEFFICIENTE"

News inserita il 20-12-2022

Le attuali problematiche riguardanti la gestione del trasporto pubblico locale su gomma in Toscana e nello specifico nel territorio senese, affidato attualmente al nuovo gestore unico Autolinee Toscane S.p.A., hanno trovato riscontro anche tra i cittadini più giovani.

L’inefficienza e l’inadeguatezza dei collegamenti urbani ed extraurbani nel nostro territorio hanno messo in grande difficoltà la categoria giovanile, la quale richiede urgentemente soluzioni e risposte concrete.

In particolare, i giovani lamentano il taglio di corse, che rende per loro molto difficoltoso, se non impossibile, spostarsi specialmente in orario serale.

Infatti, solo per fare alcuni esempi, a Siena la sera dopo le ore 21 non ci sono corse adeguate di cui possono usufruire i giovani per muoversi e per tornare a casa; il problema è addirittura più grave nelle frazioni di Taverne e Isola d’Arbia, per non parlare dei festivi quando è pressoché impossibile spostarsi dopo una certa ora.

Le ripercussioni di un servizio pubblico non efficace e non adeguato alle esigenze dei giovani sono numerose, con tutto ciò che ne consegue a livello di sicurezza ma anche sul piano economico, sociale e di sostenibilità.

Molti di questi ragazzi non hanno ancora raggiunto la maggiore età e, pertanto, senza la patente non possono spostarsi, o possono farlo soltanto a certe condizioni e con difficoltà.

La maggior parte di loro, infatti, se non possono essere accompagnati dai genitori si vedono costretti a prendere il motorino e questo a livello di sicurezza è pericoloso, specialmente nel periodo invernale per le condizioni climatiche e per le strade ghiacciate.

Inoltre, tali disservizi hanno anche ricadute sul piano dell’economia cittadina, in quanto i giovani non possono raggiungere agevolmente il centro storico e, quindi, non possono accedere ai negozi e ai locali dove abitualmente si ritrovano.

Ne consegue una scarsa possibilità di aggregazione e socializzazione che, specialmente se riferite alla a ragazzi della fascia 16-20 anni, non fanno che aumentare problematiche e disagi.

Da ultimo, non per importanza, l’inefficacia del servizio di trasporto pubblico nel territorio senese ha conseguenze negative anche in termini di sostenibilità ambientale per l’aumento del traffico con mezzi privati e quindi il superamento dei livelli di inquinamento.

In conclusione, serve una risposta rapida e concreta, essendo tale servizio essenziale per i cittadini, a maggior ragione per le fasce più deboli (giovani e anziani) per attuare obiettivi spesso richiamati di trasparenza, efficienza, efficacia, sicurezza, innovazione e sostenibilità.

Matteo Galasso, responsabile Giovani e Scuola di Azione Siena

 

Galleria Fotografica

Web tv