SIENA NOTIZIE NEWS

"APRONO EMOZIONI", LA NUOVA STAGIONE TEATRALE A MONTALCINO

News inserita il 13-12-2016

In arrivo una nuova stagione teatrale nella città del Brunello. È già iniziata la campagna abbonamenti per un eccezionale calendario di spettacoli brillanti, comici, di drammaturgia contemporanea e produzioni firmate “FerMENTInscena”, che da dicembre 2016 accompagnerà gli amanti del teatro fino ad aprile 2017. Si allargano e si rinnovano le prospettive e le emozioni di una stagione che riserva davvero tante sorprese e novità, non ultima il ritorno degli spettacoli nel Teatro degli Astrusi, uno dei gioielli di Montalcino. Ricca, dunque, la proposta, per il quarto anno consecutivo, del direttore artistico Manfredi Rutelli, con ben 9 spettacoli che si dislocano tra la sala AstrusiOff di Montalcino, quella del Nuovo Teatro della Val d’Orcia (già Dancing l’Etoile) di Torrenieri ed il rinnovato Teatro degli Astrusi di Montalcino. Ricca, è vero, ma anche prestigiosa, con artisti del calibro di Lucia Poli, Eugenio Allegri, Roberto Ciufoli, Alessandro Benvenuti, Erina Maria Lo Presti.
“Il grande impegno di questi anni ha permesso, anche grazie al riscontro positivo del pubblico che ci segue con fiducia e stima, non solo di proseguire nella crescita, di anno in anno, della proposta artistica, ma anche di aumentare i luoghi del fare teatro, utilizzando gli ottimi spazi già “aperti” gli scorsi anni e, soprattutto, restituendo alla cittadinanza, in brevissimo tempo, il Teatro degli Atrusi, rinnovato e attrezzato grazie anche ad una serie di interventi necessari a rendere il Teatro sempre più fruibile, accogliente e funzionale.” Così descrive il lavoro fatto negli anni il direttore artistico Manfredi Rutelli al quale fa eco Christian Bovini, Assessore alla Cultura del Comune di Montalcino: “con la stagione 2016-2017 andiamo a confermare il ruolo di protagonista che Montalcino ha assunto nel contesto culturale del sud della Provincia di Siena, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo”.
Il 18 dicembre, si inaugura la stagione al Teatro degli Astrusi con Paola Poli in “L’intrusa” preceduto da “È una bella giornata di pioggia” di Eric-Emmanuel Schmitt, regia Angelo Savelli per proseguire il 14 gennaio con “Le vacanze dei signori Lagonia” di Francesco Colella e Francesco Lagi con Francesco Colella e Mariano Pirello per una produzioe Teatrodilina (Roma) spettacolo vincitore Inbox 2015. È poi la volta, il 22 gennaio (Teatro degli Astrusi) di “Edipus” di Giovanni Testori con Eugenio Allegri per la regia di Leo Muscato. Il 4 febbraio ci si sposta al Nuovo Teatro della Val d’Orcia di Torrenieri con Roberto Ciufoli in “Tipi - recital comico antropologico”, per tornare a Montalcino, nella Sala AstrusiOff, il 18 febbraio con “Se ci sei batti un colpo” di Letizia Russo, regia di Laura Curino e, sul palco Fabio Mascagni. FerMENTInScena, il 4 marzo al Teatro degli Astrusi, presenta Erina Maria Lo Presti in “Quizas, Quizas, Quizas” di Manfredi Rutelli in collaborazione con Matteo Pelliti per la regia di Manfredi Rutelli. Tedacà, CompagniaDeiDemoni, OffRome in collaborazione con il Teatro della Tosse presenta, il 12 marzo alla Sala AstrusiOff “L’invenzione senza futuro - Viaggio nel cinema in 60 minuti”, mentre il 24 marzo, al Teatro degli Astrusi, Alessandro Benvenuti salirà sul palco con “Chi è di scena”, testo e regia di Alassandro Benvenuti e con Paolo Cioni e Maria Vittoria Argenti. Ultimo spettacolo della stagione (fuori abbonamento) è, come di consueto, quello della compagnia di Montalcino, il Teatro dell’Accatto che, il 31 marzo e il 1 e 2 aprile, alzerà il sipario su “A.A.A. Segretaria tuttofare cercasi” per la regia di Andrea Falciani.
Ma come fare per assicurarsi un posto in prima fila per questa splendida e ricca stagione? Basta rivolgersi all’Ufficio Turistico. Associazione Pro Loco, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.40. I prezzi degli abbonamenti sono sempre più convenienti Il costo dell’abbonamento agli 8 spettacoli in programma è di 105 euro (95 euro ridotto per il soci ProLoco ed i soci Coop). I prezzi per i biglietti dei singoli spettacoli sono di 15 euro l’intero e 13 il ridotto.

 

Galleria Fotografica

Web tv