SIENA NOTIZIE NEWS

SIENA-RENATE: POSITIVA LA DIREZIONE DELL'ARBITRO GARIGLIO

News inserita il 09-04-2017

Mamma mia, che tristezza!!!! E’ stata l’ennesima prova disarmante: niente idee, niente carattere, niente reazione dopo la rete subita, personalità latitante in quasi tutti i giocatori in bianconero, piedi affatto educati! Di contro, pur con qualche piccola imprecisione ma concreta nel suo insieme, ci ha convinto la prova del fischietto di turno, un giovane dal grande fisico molto atletico, dalla buona personalità e da acume nel gestire la partita. C’è da dire che la partita è stata molto facile da arbitrare, non c’è stata una grande lotta in campo, il ritmo è stato molto blando, raramente c’è stata polemica e cattiveria. Gariglio di Pinerolo avrà pure poca esperienza ma se l’è cavata egregiamente. Il 1° tempo è iniziato con due svarioni del primo assistente Montanari che non ha segnalato due fg nettissimi, eppure era in perfetta linea per vedere al meglio e di conseguenza segnalare la posizione irregolare degli attaccanti ospiti. Al 23’ l’arbitro, che aveva fatto giocare fischiando veramente poco, è dovuto intervenire con il cartellino giallo per punire Scaccabarozzi che era entrato duramente da dietro su Vassallo: decisione giusta e tempestiva, ci stava tutto il provvedimento disciplinare. Al 47’ è andato in rete il Renate: ci sono state alcune proteste della Robur per un presunto fg ma è stato tutto regolare, solo molta ingenuità della difesa locale. Anche nella seconda parte della partita è stato tutto molto tranquillo, non c’è stata la reazione dei giocatori della Robur, gli ospiti si sono limitati soprattutto a controllare, il ritmo è stato lento e l’arbitro ha fatto un figurone con i suoi allunghi. Pochi fischi, qualche richiamo salutare, pochi sussulti, correttezza. Al 17’ è scattato un giallo per il ruvido Rondanini entrato in modo troppo deciso sul tecnico e dinamico Florian. Proprio sul filo di sirena c’è stata l’espulsione, evitabilissima, del 14 senese D’Ambrosio entrato in modo scomposto e scellerato su Scaccabarozzi.

Bene l’arbitro, non bene i due assistenti Montanari e Teodori che hanno lasciato dei grossi dubbi su molte mancate segnalazione di fuorigioco.

Claudio Agnelli

Galleria Fotografica

Web tv