SIENA NOTIZIE NEWS

ARRIVA UN NUOVO LIBRO SULLA STORIA DI POGGIBONSI

News inserita il 01-12-2017

“Dove correva esattamente la cinta muraria di Poggibonsi? Quale strada si chiamava via del Mandorlo? E l'orto dei Muzzi dov'era? Giovanni Montorsoli: ce lo ricordiamo tutti chi era?” Tutte domande che trovano risposta nel nuovo libro curato e promosso dall’Associazione Storica Poggibonsese, “per conoscere meglio la nostra cittadina, grazie ad una accurata documentazione storica e ad una piacevole lettura”.
Il libro si intitola “Le porte, la cinta muraria. Nuova e antica toponomastica del centro storico di Poggibonsi” e sarà presentato domani, sabato 2 dicembre, alle 17 presso la sala Set del teatro Politeama. Saranno presenti gli autori Giuseppe Mantelli e Marcello Pacciani e a condurre la serata saranno Fabio Dei, Maria Giorgetti e Rosella Merli. Sia la pubblicazione che la presentazione si realizzano con il patrocinio del Comune. "Le porte, la cinta muraria. Nuova e antica toponomastica del centro storico di Poggibonsi" è un libro dedicato all'evoluzione della città, che inizia con la storia delle quattro porte dell'antico borgo per procedere con le famiglie, l'antica toponomastica, fatti e curiosità. Un libro che gli autori hanno pensato per informare, specialmente le giovani generazioni, come si è sviluppata nel corso dei secoli la città. E’ scritto in un linguaggio semplice. Comincia con la descrizione della storia delle quattro porte dell’antico borgo e prosegue raccontando la storia di una antico ‘Spedale’ fondato da una potente famiglia. Viene illustrata l’antica toponomastica della città, mettendo in evidenza strade e nomi ormai dimenticati, come Via dell’Amore, raccontando fatti a volte curiosi, altre divertenti, altre tragici. Il tutto corredato di un repertorio dei nomi, che racconta brevemente la storia dei personaggi cui sono dedicate molte strade e accompagnato da disegni, foto, piante della città di varia epoca. Presenti anche alcuni schizzi che rappresentano Poggibonsi alla fine dell’ottocento – primi del novecento, che furono eseguiti da un viaggiatore americano molto famoso per esser stato, tra l’altro, il disegnatore ufficiale della costruzione e dell’inaugurazione del canale di Panama. Viaggiatore che durante i suoi spostamenti passò e si fermò anche a Poggibonsi. I suoi schizzi furono esposti agli Uffizi che hanno accordato all’Astop il permesso di pubblicarli nel libro in questione.

 

Galleria Fotografica

Web tv