SIENA NOTIZIE NEWS

SILVIA MAZZIERI, UNA BADENGA A MISS ITALIA

News inserita il 31-08-2010

La giovane amiatina ha 17 anni e sarà in gara a Salsomaggiore dall'11 al 13 settembre.

Una badenga a Miss Italia! È Silvia Mazzieri, nata il 23 febbraio 1993 a Pisa ma da genitori di Abbadia San Salvatore e residente nel comune amiatino dove frequenta la scuola superiore ITIS Amedeo Avogadro. Silvia, 17 anni, alta 170 cm, capelli mossi castani e occhi azzurri, ha superato le selezioni tappa dopo tappa vincendo prima la fascia di “Miss Deborah Levane”  il 26 luglio nel concorso svoltosi a Levane (Arezzo) e successivamente il titolo e la fascia di “Miss Rocchetta Bellezza Toscana”. Parteciperà alla 71° edizione  di Miss Italia con la fascia di “Miss Sach Modella Domani Toscana”.
Dopo Martina Maccari, diventata “Miss Cioè” e ora compagna del difensore della Juve e della Nazionale Leonardo Bonucci, una giovane e bella amiatina ci riprova e questa volta il palcoscenico è il più in vista possibile per una Miss.
Silvia, liceale, pratica atletica leggera a livello agonistico e sogna di diventare un giorno farmacista. La mamma Adelina è casalinga e il papà Luciano è impiegato, suo fratello, Fabio, è un grandissimo tifoso del Siena Calcio.
Ama leggere, soprattutto libri romantici o dalla trama complessa che svela il proprio intreccio solo alla fine. Silvia partecipa al concorso di Salsomaggiore perché ama il mondo dello spettacolo, soprattutto il cinema e pensa che Miss Italia possa essere una buona opportunità per farsi conoscere. “Ho solo 17 anni e una lunghissima strada davanti a me e per crescere e poter dare il meglio di me stessa” dice, “Molte persone mi chiamano <<Sole>> perché secondo loro riesco a trasmettere moltissimo con il mio viso, la mia simpatia e la mia personalità”.
Di sicuro dietro avrà l’appoggio di un paese intero che farà il tifo per lei seguendo appassionatamente la storica sfida per il titolo di più bella d’Italia dall’ 11 al 13 settembre su RAI 1 che quest’anno avrà come presentatori Milly Carlucci ed Emanuele Filiberto

Marco Fabbrini

 

 

Galleria Fotografica

Web tv