SIENA NOTIZIE NEWS

UNIONE COMUNALE PD SIENA, PRESENTATO IL NUOVO ESECUTIVO

News inserita il 24-06-2019

Nove persone, 4 donne e 5 uomini, collaborano con il segretario Massimo Roncucci

Durante la riunione della Direzione comunale del Pd senese, il segretario Massimo Roncucci ha presentato il nuovo esecutivo composto da 9 persone, di cui faranno parte 4 donne e 5 uomini:

Massimo Cava (nato il 27/09/69, impiegato in azienda di servizi del mondo del credito);

Antonia Caramia (nata il 26/12/59, medico di medicina generale);

Niccolò Fazzino (nato il 21/03/89, consulente finanziario);

Maurizio Ferretta (nato il 09/03/63, capoarea finanziaria Università per Stranieri di Siena);

Roberta Guerri (nata il 07/11/62, funzionaria della Provincia di Siena);

Alessandro Lepri (nato il 29/10/56, avvocato);

Giulia Mazzarelli (nata il 01/10/86, agente immobiliare);

Carolina Persi (nata il 31/05/85, impiegata);

Andrea Sbardellati (nato il 28/08/64, dottore commercialista e giornalista pubblicista).

Alle riunioni dell’Esecutivo sono invitati il capogruppo del PD in Consiglio comunale Alessandro Masi e il tesoriere del Partito Lorenzo Renzoni.

Infine, a latere dell’Esecutivo, è costituito un gruppo di tre persone: Massimiliano Bruttini, Massimo Rusci e Giovanni Sellani, che avranno il compito di seguire il tesseramento al Partito e il suo finanziamento.

Si tratta di un gruppo competente, composto da professionalità diverse e adeguate ad affrontare l’attuale fase politica. L’Esecutivo presenta un profilo dinamico, con soggetti che fanno parte per la prima volta di organismi esecutivi di un partito.

La nuova squadra è espressione di quel processo di coesione e unità che ha portato all’elezione del segretario: ora si tratta, con senso di responsabilità di tutti, di attivare una fase nuova nella vita del Partito della città. È necessario far diventare le tante pluralità del PD una ricchezza, ritrovando il senso di appartenenza e sviluppando un confronto e una discussione alti, per costruire le nostre proposte e soluzioni per il futuro. Occorre guardare al futuro senza reticenze, riconoscere gli errori e le ragioni della nostra sconfitta e, al tempo stesso, proporre soluzioni concrete e una nostra visione rinnovata della città. Il nuovo Esecutivo si adopererà per rinvigorire la nostra azione politica, attraverso una valorizzazione del lavoro dei nostri circoli territoriali e un pieno funzionamento della Direzione e dell’Assemblea cittadina. Tutto avverrà nell’ottica di tornare a fare politica nel territorio, con le persone, stando nei luoghi e nel disagio della vita reale, continuando e rafforzando il nostro ruolo di opposizione nel Consiglio comunale: questa sarà la prima scommessa del nuovo gruppo dirigente.

Tra i primi compiti, oltre all’azione quotidiana, ci sarà l’attivazione di altre forme di apertura al mondo delle competenze e al popolo delle primarie, per riaggiornare la nostra visione della città attraverso la creazione di tanti “tavoli delle idee”, che avranno come filo conduttore quella che deve essere l’idea della Siena del futuro.

 

Galleria Fotografica

Web tv