SIENA NOTIZIE NEWS

UNA BUONA EMMA VILLAS SIENA BATTE 3-0 LAGONEGRO

News inserita il 17-01-2021 - Sport

Una bella prestazione consente ai ragazzi di coach Spanakis di conquistare 3 punti importanti in Basilicata.

Cave del Sole Geomedical Lagonegro – Emma Villas Aubay Siena 0-3 (19-25, 12-25, 22-25)

CAVE DEL SOLE GEOMEDICAL LAGONEGRO: Mazzone 3, Spadavecchia 6, Vedovotto 3, Battaglia, Marretta 4, Santucci (L), Maccarone 7, Russo (L), Molinari, Tiurin 4, Scuffia 10, Bellucci, Salsi. Coach: Tubertini. Assistente: Di Maio.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 10, Panciocco, Crivellari (L), Della Volpe, Yudin 10, Fusco (L), Fantauzzo, Barone 8, Della Lunga 12, Fabroni 1, Ciulli, Romanò 21, Truocchio. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

Arbitri: Christian Palumbo, Danilo De Sensi.

NOTE. Percentuale in attacco: Lagonegro 32%, Siena 49%. Muri punto: Lagonegro 5, Siena 17. Positività in ricezione: Lagonegro 61% (39% perfette), Siena 44% (32% perfette). Ace: Lagonegro 2, Siena 2. Errori in battuta: Lagonegro 4, Siena 7.

Durata del match: 1 ora e 19 minuti (25’, 22’, 32’).

Siena gioca una grande pallavolo, attaccando bene e poi murando e difendendo con profitto sui pallavolisti locali. La Emma Villas Aubay Siena torna alla vittoria nel match esterno contro Lagonegro, ed è un successo pesante per morale e classifica. A Villa d’Agri finisce tre set a zero per i senesi, che cominciano nel miglior modo possibile una settimana densa di impegni e appuntamenti agonistici.

PRIMO SET:

Emma Villas Aubay Siena al via con Fabroni e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Yudin e Della Lunga in banda, Barone e Zamagni al centro, Fusco libero.

Parte forte Siena, subito avanti 3-8 con i punti di Yudin, Della Lunga e Romanò. Lagonegro prova a reagire con Tiurin. Barone è bravo a metter giù la veloce del 5-9. Muro di Yudin su Tiurin, molto bene Siena. Poco dopo Filippo Vedovotto, uno degli ex dell’incontro, gioca con profitto sulle mani del muro senese. Gli risponde Romanò per il punto dell’11-15.

Il successivo lunghissimo scambio è chiuso dalla murata vincente di Zamagni su Vedovotto (11-16).

Ottima giocata firmata da Fabroni e Della Lunga per il 15-18. E’ molto buona in questo frangente anche la difesa di Siena: ne beneficiano prima Yudin, con una pipe, e poi Della Lunga con un tocco delicatissimo (15-20). Fabroni trova anche Barone per il ventunesimo punto biancoblu. Romanò e Yudin chiudono il primo set sul 19-25.

SECONDO SET:

Show senese in avvio di secondo parziale. Dalle mani di Romanò e Yudin arrivano altre giocate positive, mentre la battuta di Fabroni mette in seria difficoltà la ricezione locale. Vincenzo Spadavecchia (altro ex del match) realizza due punti, Lagonegro rintuzza sul 3-5. Siena vola e piazza un break spettacolare. L’ace di Romanò vale il 3-11, poco dopo Barone mura Marretta (3-12). I padroni di casa hanno difficoltà in attacco, stavolta è Della Lunga a murare i locali (3-13). La Emma Villas Aubay Siena è on fire, Yudin gioca d’astuzia sul muro locale e arriva un altro punto per Siena. Due muri, uno di Zamagni e uno di Barone, chiudono il sipario nel secondo set: 12-25.

TERZO SET:

Lagonegro cerca di rimanere in partita e inizia forte, sul 6-1. Coach Spanakis chiama time out per parlare con i suoi giocatori. Con grande talento Yuri Romanò mette giù un pallone veramente difficile. Ma la Cave del Sole Geomedical Lagonegro non si arrende; Salsi serve benissimo Maccarone per il 12-8. Di Scuffia il servizio vincente del 13-8. E’ il momento in cui la Emma Villas Aubay Siena viene fuori e piazza un break, con Romanò che centra la parità (13-13). E dopo un’altra grande difesa è ancora l’opposto senese l’autore del punto del sorpasso (13-14). Fantastica la palla di Fabroni per Della Lunga per il 14-15. Romanò disegna angoli fantastici.

Fabroni regala un colpo di classe per il 16-17. Poi Fusco difende splendidamente, Fabroni cerca dietro Romanò per il 16-18. Zamagni al centro blocca i locali (17-20). Siena si prende un vantaggio importante, ma i locali tornano sotto. L’ace di Vedovotto vale il 22-23. La Emma Villas Aubay Siena tuttavia mantiene la calma e chiude la gara con una super difesa di Fabroni e un attacco immediato di Dore Della Lunga (22-25).

 

 

Galleria Fotografica

Web tv