SIENA NOTIZIE NEWS

UN ALTRO ORDIGNO BELLICO RINVENUTO E FATTO BRILLARE A SAN GIMIGNANO

News inserita il 07-04-2021 - Cronaca

Una granata d’artiglieria ritrovata durante uno scavo in una vigna a San Donato 

Delicato intervento degli artificieri dell’Esercito per rimuovere e distruggere un ordigno bellico rinvenuto a San Gimignano.
Nei giorni scorsi, in una vigna in località San Donato, è stata rinvenuta una granata d’artiglieria, in pessimo stato di conservazione, di 15 centimetri di diametro e 60 centimetri di lunghezza, di fabbricazione tedesca, mentre veniva effettuato lo scavo per il rifacimento della linea elettrica dell’azienda agricola proprietaria del terreno. I Carabinieri hanno provveduto a delimitare l’area e la Prefettura ha richiesto l’intervento degli artificieri dell’Esercito. Sono giunti sul posto gli specialisti del 2° reggimento genio pontieri di Piacenza che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e successivamente a trasportare la granata in una cava limitrofa dove è stata fatta brillare. Sempre a San Gimignano, esattamente due settimane fa, i genieri piacentini avevano neutralizzato una granata da 105 millimetri a caricamento incendiario. In quella circostanza è stato necessario allontanare la popolazione residente e fermare la circolazione stradale in un raggio di 1200 metri.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv