SIENA NOTIZIE NEWS

TROPPO FREDDO IN AULA, PROCESSO MPS RINVIATO AL 2019

News inserita il 25-12-2018

A Milano sedici imputati. I giudici rinviano al 10 gennaio (Canale3)

Troppo freddo in aula per proseguire l’udienza che quindi è stata sospesa e rinviata a dopo le vacanze di Natale nella speranza che l’impianto di riscaldamento non faccia più ‘cilecca’. E' accaduto giovedì scorso a Milano al processo sul caso Mps a carico di sedici imputati, tra cui gli ex vertici della banca senese Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri.

Quando sono iniziati i ‘lavori’ nell’aula bunker di piazza Filangieri, di proprietà del Comune e dove spesso si celebra il dibattimento, la temperatura era di 13.5 gradi. Pm, legali e giudici hanno resistito fino a mezzogiorno quando il presidente della seconda sezione penale del Tribunale, anche su loro richiesta, ha interrotto l’udienza e chiamato un tecnico della ditta che si occupa del riscaldamento. Il suo intervento non ha però risolto il problema. Così verso le 14, si legge nel verbale, “considerate le condizioni climatiche dell’aula incompatibili con la prosecuzione” dell’esame di un teste, il processo è stato rinviato al 10 gennaio.

Fonte: www.canale3.tv

 

Galleria Fotografica

Web tv