SIENA

TRASPORTA RIFIUTI SULL'AUTOPALIO SENZA COPRIRLI, DENUNCIATO DALLA POLIZIA

News inserita il 13-09-2018

L'uomo rischia il pagamento di una multa salata e il divieto di condurre il TIR per un anno

Nel tardo pomeriggio dell’11 settembre la Polizia Stradale di Siena ha fermato un camionista mentre stava trasportando sull’Autopalio dieci tonnellate di rifiuti senza adeguata copertura. Gli agenti, che stavano pattugliando la zona in prossimità dell’uscita di Badesse, avevano notato che dal cassone del mezzo fuoriuscivano parti del carico a causa dei numerosi sobbalzi e vortici d’aria; per questo motivo avevano fatto segno al guidatore di rallentare e di seguirli fino all’uscita di Siena per permettere il controllo del materiale, composto prevalentemente da lavatrici, scaldabagni e altro da rottamare, per il cui trasporto è necessaria un’apposita copertura che ne impedisca lo sgocciolio, la perdita e la diffusione in aria di esalazioni. L’uomo di 59 anni, originario di Palermo e residente nel senese, aveva prelevato il carico da un deposito di Campi Bisenzio (FI) per smaltirlo presso una discarica in zona Renaccio. Per la gestione scorretta di tali rifiuti è stato denunciato alla Procura di Siena e rischia il pagamento di una multa salata e il divieto di condurre per un anno il TIR, che gli è stato sequestrato.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv