SIENA NOTIZIE NEWS

TORNA IL BORGO DEI LIBRI A TORRITA, SI APRE LA CASA DELLA CULTURA

News inserita il 28-04-2017

trenta iniziative che coinvolgeranno la cittadina della Valdichiana nell'ultimo week end di aprile e nelle due prime settimane di maggio

 

 

Al via sabato 29 aprile alla terza edizione del Borgo dei Libri, trenta iniziative che coinvolgeranno la cittadina della Valdichiana nell'ultimo week end di aprile e nelle due prime settimane di maggio. Se fra i temi trattati il tema principe sarà sicuramente il libro, l'attenzione va al particolare evento che di fatto da lo start a tutta la rassegna ossia l'inaugurazione della Casa della Cultura. Posta nella zona ferroviaria di Torrita, questa costruzione, ex magazzino merci, da anni inutilizzato è stato sapientemente recuperata e ristrutturata dagli artigiani torritesi ed affrescato dagli artisti locali. 
E se i bellissimi interni aditi a mostre convegni esposizioni strappano una degna nota di ammirazione dal punto di vista architettonico, sono sicuramente gli esterni che suscitano curiosità e stupore dove ancora una volta un nutrito gruppo di artisti volontari ha deciso di mettere a disposizione della comunità la loro arte. Un progetto realizzato dalla Fondazione Torrita Cultura con la coadiuvazione dell'Aministrazione Comunale “Un luogo a disposizione della cultura e di tutti coloro che della cultura hanno fatto uno stile di vita per lavoro, hobby o semplicemente voglia di comunicare con le loro opere ed il loro sapere." asserisce il Presidente della Fondazione Giovagnola. 
“Un' opera, una casa importante" dice il Sindaco Grazi, "perchè in essa si racchiude la manualità, la fantasia, il saper fare dei torritesi. Con questa inaugurazione possiamo dire completata la riqualificazione urbanistica dell'area adiacente la Stazione Ferrioviaria” 
Sarà inoltre inaugurata la Mostra “Musei di carta, immagini dell’antico in Val di Chiana” un particolare connubio tra archeologia e libri antichi. Esposte pregevoli “cinquecentine” accompagnate da una selezione di alcune decine di esemplari di monete di epoca romana repubblicana ed imperiale. La Mostra itinerante, dopo la prima di Torrita di Siena sarà esposta nei Comuni della Valdichiana Senese Aretina che hanno aderito al progetto. 
All'evento prenderanno parte il Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Torrita di Siena ed la Filarmonica Guido Monaco La Samba. Numerose le personalità che parteciperanno oltre il Sindaco Grazi e la Presidente della Fondazione Torrita Cultura Giovagnola, il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, l'Assessore alla mobilità Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli , il direttore territoriale Rete Ferrovie Italiane Efisio Murgia, il Questore di Siena Piccolotti, il Prefetto di Siena Gradone, l'Assessore alla Cultura comune di Torrita Paolo Tiezzi Maestri, il curatore della Mostra Musei di Carta Giulio Paolucci, l'autore del catalogo Mario De Gregorio, il direttore del monetiere del museo archeologico di Firenze Fiorenzo Catalli.

 

Galleria Fotografica

Web tv