SIENA NOTIZIE NEWS

TERROMOTO, FAMIGLIE IN STRADA E INTERVENTO DI TECNICI E PROTEZIONE CIVILE

News inserita il 13-09-2015 - Attualità

Nessun danno riscontrato nei quattro comuni che gravitano nella zona dell'epicentro.

BARBERINO - GREVE - SAN CASCIANO - TAVARNELLE - Nessun danno a cose e persone è stato riscontrato a seguito della scossa che si è verificata questa notte pari a 3.7 della scala Richter con epicentro localizzato a Montefiridolfi, nel Comune di San Casciano Val di Pesa. Ad eccezione di qualche sporadico caso che, a causa della paura, ha visto alcune famiglie abbandonare le proprie abitazioni e riversarsi per strada, non si sono verificate situazioni critiche. I primi riscontri effettuati questa mattina dai tecnici comunali e dai volontari della Protezione Civile non hanno fatto emergere alcun problema agli edifici. La scossa è stata avvertita nettamente da tutta la popolazione chiantigiana.
"Continueremo a monitorare la situazione - commentano i quattro sindaci Massimiliano Pescini, Paolo Sottani, David Baroncelli e Giacomo Trentanovi - in modo da essere aggiornati continuamente sull’evoluzione del sisma che questa notte si è verificato con un singolo episodio". Qualche ora fa il sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini è stato raggiunto al telefono dal Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che si è attivato per comprendere quale fosse lo stato attuale della situazione nei territori chiantigiani colpiti dal sisma.

 

Galleria Fotografica

Web tv