SIENA NOTIZIE NEWS

TERMINATI I LAVORI DI ADEGUAMENTO ALLA PISCINA DI MONTEPULCIANO STAZIONE

News inserita il 25-09-2016 - Montepulciano

Dal 3 ottobre l'apertura al pubblico. In un anno l’impianto è stato messo in regola, 400.000 Euro di opere edili ed impiantistiche.



Sono stati presentati i lavori di adeguamento e messa a norma della Piscina comunale di Montepulciano Stazione che, dal 3 ottobre, riprenderà la propria attività, con la gestione dell’UISP, Comitato di Siena.

Presenti al taglio del nastro il Sindaco Andrea Rossi e l’Assessore allo Sport Francesca Profili insieme al Consigliere regionale Stefano Scaramelli, al vice-Presidente nazionale dell’UISP Simone Pacciani e ad altri rappresentanti della Giunta comunale di Montepulciano.

“Al di là del momento ufficiale, che celebra la riapertura di una struttura importantissima non solo per Montepulciano, ma anche per un’area molto più vasta del territorio comunale” – ha detto il Sindaco Andrea Rossi – “ci piace considerare questo evento come una vera e propria festa all’insegna dello sport, ma anche della socializzazione e dell’aggregazione sana di bambini e ragazzi, con le loro famiglie, che oggi, dopo lavori complessi ma assolutamente necessari, possono tornare a fruire di questo polo sportivo di primaria importanza.”

Come è noto (e come fu annunciato a suo tempo), di fronte alla necessità di adeguarsi alla normativa regionale sulle piscine entro la scadenza fissata dalla legge, l’Amministrazione Comunale, piuttosto che sperare in una proroga, ha preferito interrompere anticipatamente l'attività e mettere le basi per l'adeguamento.

Così sono stati programmati i tempi per la gara d’appalto, sono stati aggiudicati i lavori, il 10 febbraio sono stati consegnati, dopo due giorni si è aperto il cantiere, il 30 giugno l’intervento è stato completato.

Parallelamente è stata bandita una nuova gara per la gestione dell’impianto che è andata regolarmente in porto.




Anche il Consigliere Regionale Stefano Scaramelli, che non è voluto mancare a questo appuntamento, ha voluto esprimere il suo plauso e la sua soddisfazione: “Ho voluto essere presente perché intendo complimentarmi personalmente con gli amministratori di Montepulciano  che hanno saputo condurre i lavori alla loro conclusione rispettando perfettamente i tempi previsti. Questi lavori sono previsti dalle normative e mirano principalmente alla sicurezza degli utenti – ha proseguito Scaramelli. “Anche per questo non sono previste deroghe per quegli impianti che, alla data di scadenza prefissata, non si saranno adeguati”.

Dunque, esattamente in un anno, un tempo da considerare brevissimo, vista la complessità dell’operazione, e in linea con le scadenze annunciate, Montepulciano ha una piscina comunale “nuova”, perfettamente in regola con le normative, pronta ad essere utilizzata, gestita da un operatore che offre massime garanzie sotto il profilo dell’efficienza e della competenza.

I lavori hanno avuto un costo complessivo di 400.000 Euro, a carico del Bilancio Comunale (fatta eccezione per una piccola quota di partecipazione della Regione Toscana), comprensivi sia delle opere edili ed impiantistiche sia delle spese tecniche, IVA, pulizie etc.

Il progetto è stato redatto dall’Ing. Luca Sani, professionista specializzato in questo genere di impianti, mentre l’appalto se l’è aggiudicato l’impresa Morelli Costruzioni di Sinalunga; i lavori sono stati completati, come accennato sopra, in quattro mesi.

L’intervento ha comportato una revisione impiantistica generale, il raddoppio del sistema di filtraggio dell’acqua (che offre ora le massime garanzie di igienicità), la sostituzione degli scambiatori di calore e di altre apparecchiature idrauliche insieme ad opere di manutenzione straordinaria come la sostituzione dei pavimenti degli spogliatoi, delle porte di ingresso e di altri componenti.

Come detto, parallelamente è stata bandita ed aggiudicata la gara d’appalto per la gestione delle attività, aggiudicata all’UISP Siena anche in virtù di un progetto di utilizzo particolarmente articolato.

Saranno dunque garantiti, in una generale attenzione al benessere, allo sport in vasca ed al sociale, corsi di nuoto e il nuoto libero insieme a particolari impieghi per le scuole, per i disabili e per eventuali esigenze agonistiche.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv