SIENA NOTIZIE NEWS

STRADE PERICOLOSE A COLLE VAL D'ELSA, DUE GRAVI INVESTIMENTI IN UN MESE

News inserita il 18-07-2018

Nella giornata di ieri un grave incidente ha coinvolto un uomo di 77 anni, nella stessa strada dove venti giorni fa una donna è deceduta per un fatto simile.

Via Diaz a Colle Val d'Elsa è una strada importane della città bassa, una via dove sono presenti negozi, bar, e il supermercato coop, una strada molto trafficata, sia dalle auto che dai pedoni. Negli ultimi tempi sta diventando tristemente famosa per un altro motivo: la sua alta pericolosità conseguenza di alcuni gravi incidenti avvenuti nelle ultime settimane.
A fine giugno si è verificato il primo investimento, per adesso il più grave, un giovane in sella ad uno scooter ha investito e ucciso un uomo di 82 anni. Ieri fortunatamente le cose sono andate meglio: una signora di 77 anni è stata investita da un'auto riportando solo lesioni da impatto, che fortunatamente non hanno messo in pericolo la sua vita.
Entrambi gli incidenti sono avvenuti in via Diaz, evidenziandone il rischio e la pericolosità dovuta al forte traffico, soprattutto nelle ore di punta e la carenza di parcheggi, che spinge molti automobilisti a sostare in doppia fila riducendo la visibilità e mettendo a rischio l'incolumità dei pedoni che si trovano a fare lo slalom tra le auto parcheggiate e quelle in transito.
La richiesta degli abitanti della zona è quella di eliminare la sosta selvaggia e la creazione di passaggi pedonali protetti per garantire la sicurezza di chi va a piedi, e per chi deve recarsi a una delle tante attività commerciali della via.
I cittadini colligiani chiedono un intervento rapido da parte dell'amministrazione locale, un'azione mirata a scongiurare nuovi incidenti, in una via che al momento pare detenere un record poco invidiabile, quello di essere la strada più pericolosa della città.

Filippo Landi

 

Galleria Fotografica

Web tv