SIENA NOTIZIE NEWS

CALIANI: "LA MENS SANA HA CENTRATO L'OBIETTIVO STAGIONALE"

News inserita il 13-04-2021

Il d.g. biancoverde presenta il nuovo innesto Monacelli e guarda alla Poule A: "Molto difficile, ma vogliamo essere competitivi"

La Mens Sana festeggia l’accesso alla Poule A regalandosi un nuovo innesto. In maglia biancoverde approda Daniele Monacelli, esterno umbro classe 1995: guardia con alle spalle una carriera abbastanza importante nei tornei di C Gold (Fiorenzuola, Altamura, Bergamo e ovviamente Perugia, squadra per la quale era tesserato prima che la situazione Covid impedisse la partenza della stagione), ma pure una “puntata” in B nella stagione 15/16 con Scafati e, nello scorso torneo, in C Silver a Catanzaro, Monacelli finirà la stagione assieme alla Named.
“È un’opportunità che abbiamo colto al volo – commenta il dg mensanino Riccardo Caliani -, Monacelli ci permette di tamponare l’uscita di Edoardo Pannini dal roster per qualche settimana e nell’idea che ci siamo fatti è quel tipo di giocatore in grado di darci, una volta inserito, un contributo di esperienza e punti. Ciò che ad inizio stagione è venuto meno data l’assenza di Perin”.
Pannini e Gelli, quindi, restano a curarsi in infermeria?
Il capitano un problema muscolare al piede, ci vorrà un po’ di tempo per recuperarlo e comunque non vogliamo forzare la situazione. Gelli invece potrebbe rientrare tra qualche giorno: difficile dire se ce la farà per la gara di sabato contro Quarrata, speriamo comunque di averlo in buone condizioni per l’inizio della Poule A.
Morale alle stelle dopo la vittoria nel derby?
Siamo molto felici per aver centrato l’obiettivo stagionale della permanenza in C Silver e non nascondo la soddisfazione per il modo in cui è stato centrato, con una giornata di anticipo, portandosi almeno quattro punti in classifica nella prossima fase e vincendo anche partite alle quali tenevamo molto.
Nella vittoria contro il Costone spicca la prestazione di Santini, un ragazzino del 2002…
Matteo ha fatto un percorso giovanile importante, qui alla Mens Sana. È reduce da una stagione sfortunatissima, a causa di un infortunio che lo ha tenuto fuori a lungo: quest’anno, assieme a Giorgi e Milano, avrebbe dovuto disputare anche la Promozione con l’Asinalonga, purtroppo il Covid ha bloccato quel campionato e ai ragazzi è mancata un’opportunità di crescita che sarebbe stata importante. La sua prestazione domenica, come quella di Pietro in altre occasioni e più in generale la qualità del lavoro che i giovani svolgono in allenamento è indice di serietà. Una grande soddisfazione per tutta l’Academy.
Quali prospettive per la Named in Poule A?
Le prospettive non cambiano, l’obiettivo lo abbiamo già raggiunto. Ci attende un confronto costante con ciò che di meglio c’è in categoria, qualcosa che abbiamo assaggiato quando siamo andati a giocare a Quarrata e che ci ha fatto comprendere il gap esistente con chi ambisce a salire di categoria. Non nascondo le tante difficoltà che troveremo, però vogliamo anche provare a dare un messaggio di competitività: è doveroso farlo, chiamandosi Mens Sana.
Conoscete le avversarie provenienti dal girone B?
Nell’altro girone alcune partite non si stanno disputando a causa dell’emergenza Covid e Pontedera, che per i risultati fin qui acquisiti ne avrebbe avuto diritto, ha invece scelto di rimanere fuori dalla Poule A. Le nostre avversarie saranno quindi Pisa, che è una squadra di livello decisamente superiore, Fucecchio, un collettivo altrettanto forte, e poi Carrara, una società storica nel panorama della C, che prenderà appunto il posto di Pontedera.
Matteo Tasso

 
Articolo stampato dal giornale on line: oksiena.it
© OKSIENA.IT - Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Siena il 26/05/2010 - Num. Reg.Stampa = 6 - P.IVA 01286400526
URL articolo: https://www.oksiena.it/news/caliani-la-mens-sana-ha-centrato-lobiettivo-stagionale-130421173603.html