SIENA NOTIZIE NEWS

ASCIANO PIANGE IL NOTO IMPRENDITORE RENATO MICHELANGIOLI

News inserita il 21-09-2020

Muore uno dei fondatori della storica azienda Treemme Rubinetterie

 

Era il 1968 quando tre uomini di buona volontà e grandi capacità decisero di lanciare ad Asciano un’impresa che dopo quaranta anni è ancora un punto di riferimento internazionale nel settore delle rubinetterie.

Treemme Rubinetterie: un destino costruito con sacrificio, lungimiranza, infinito impegno da Renato Michelangioli, Armando Medina, Guido Mencarelli. La “M” come iniziale comune, simbolo di una visione di futuro e senso del lavoro univoca.

Il  mondo dell’imprenditoria del nostro territorio e tutta la grande famiglia dell’azienda Treemme Rubinetterie piange oggi la scomparsa di Renato Michelangioli.

Non muore però la sua visione che insieme ai suoi familiari e tutto lo staff dell’azienda non ha mai tradito i valori fondanti con cui questa storia imprenditoriale è cresciuta: selezione di ottimi fornitori per le materie prime, produzione interna all’80%, ricerca, design, innovazione.

Tutti ingredienti di un fare impresa sempre all’avanguadia e con serietà.

 
Articolo stampato dal giornale on line: oksiena.it
© OKSIENA.IT - Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Siena il 26/05/2010 - Num. Reg.Stampa = 6 - P.IVA 01286400526
URL articolo: https://www.oksiena.it/news/asciano-piange-il-noto-imprenditore-renato-michelangioli-210920115720.html