SIENA NOTIZIE NEWS

ON SHARING AL BUIO, SI CERCA UN CAMPO SUL QUALE ALLENARSI

News inserita il 05-02-2019

Le giovanili si spostano al Palazzetto Coni, la prima squadra attende il pagamento degli stipendi

Settore giovanile dirottato al palazzetto Coni, prima squadra alla ricerca di un campo. Il martedì biancoverde inizia con questi presupposti, dopo che il mancato pagamento della rata di affitto del PalaEstra da parte della Mens Sana Basket 1871 ha costretto la Polisportiva Mens Sana a staccare luce e riscaldamento negli spazi utilizzati dal club cestistico: uffici al buio da venerdì scorso, lo stesso per il campo centrale nelle ore di allenamento destinate alla On Sharing, tanto per i senior quanto per gli under.
Ultime a giocare sotto le volte dell’impianto che pochi anni fa era teatro dei successi, nazionali ed internazionali, del basket senese, sono state ieri sera le formazioni Under 13 e Under 18. Giovedì e domenica, probabilmente, una deroga sarà concessa per disputare le partite degli Under 15 e Under 16, ma tutti gli allenamenti si spostano al palazzetto Coni in piazza Santo Spirito. E indietro non si torna, a meno di rientri “in bonis” sul pagamento delle rate.
Quanto alla On Sharing? Non trattandosi di uno “sfratto”, non è tale perché gli spazi rimangono comunque disponibili, teoricamente potrebbe allenarsi al palasport al mattino o nel primo pomeriggio, fino a quando cioé la luce che filtra dai finestroni dell’impianto garantisce un minimo di visibilità per lavorare, all’atto pratico sta invece cercando un altro campo sul quale iniziare a preparare la trasferta di domenica prossima a Trapani. Situazione molto complessa, in divenire e comunque sempre legata ai pagamenti che la Mens Sana Basket può oppure non è in grado di effettuare in questo momento: sul versante degli impianti, come su quello degli stipendi dei giocatori (alcuni dei quali nelle prossime ore, in caso di mancata riscossione, possono uscire dal contratto con la società biancoverde ed accasarsi altrove), dello staff e dei dipendenti, senza ovviamente dimenticarsi dei lodi che ancora rimangono in piedi.
Nel pomeriggio, tanto per non farsi mancare nulla, arriveranno pure i provvedimenti disciplinari (prevedibile più di uno strascico, anche al netto della vicenda-Hall) da parte della Fip per il post gara tra On Sharing e Virtus Cassino. Per arrivarci, al pomeriggio, c’è però ancora tanta strada da fare.

M.T.

 
Articolo stampato dal giornale on line: oksiena.it
© OKSIENA.IT - Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Siena il 26/05/2010 - Num. Reg.Stampa = 6 - P.IVA 01286400526
URL articolo: https://www.oksiena.it/news/on-sharing-al-buio-si-cerca-un-campo-sul-quale-allenarsi-050219095723.html