SIENA NOTIZIE NEWS

RADICOFANI, IL BOSCO ISABELLA TORNA A NUOVA VITA

News inserita il 07-09-2015

 

Area restaurata grazie alla collaborazione tra Amministrazione comunale e Grande Oriente d’Italia.

Il sindaco di Radicofani Francesco Fabbrizzi  e il Gran maestro del Grande Oriente Stefano Bisi, lo scorso fine settimana hanno tagliato il nastro di fronte alla piramide del Bosco Isabella, appena restaurata dalla Massoneria. Il Comune, a sua volta, ha ripulito questo stupendo giardino romantico, ricco di essenze esotiche e simboli esoterici e massonici, fatto realizzare da Odoardo Luchini.  La sinergia ha prodotto la valorizzazione e la salvaguardia di un bene culturale e ambientale, che propone un percorso iniziatico ricco di elementi simbolici, a partire dalla piramide in pietra. Ora il bosco Isabella può otrnare ad essere un’attrazione per residenti e turisti, priva di pericoli.
 
La scelta del recupero, da parte Grande Oriente d’Italia, ha il significato di recuperare un pezzo di storia, legata a un grande personaggio, massone, come Luchini. E, al tempo stesso, esprime l’essenza stessa della Massoneria, come ha spiegato Bisi: “Il nostro obiettivo è discutere laicamente, attuare ideali di liberta e di fratellanza ma, in estrema sintesi, fare del bene”.
 
Sui significati della Massoneria, sulla sia storia, del resto, si è discusso pubblicamente venerdì e sabato scorsi, nell’ambito dell’iniziativa LiberaMente Massoneria. È stata l’occasione per riflettere, camminando nella pace del bosco iniziatico, per apprendere la storia e i valori del mondo massonico. Nel corso dell’iniziativa si sono svolti una conferenza su “Massoneria: una storia di libertà. Dall’Indipendenza americana ai nostri giorni” e un talk show su “Fine e principi dell’istruzione iniziatica massonica”.
 
Ormai Radicofani è diventata un punto di riferimento per il Grande Oriente, che qui ha fissato un incontro annuale, ricco di iniziative, senza tralasciare occasioni di interventi a favore della comunità locale. Ad esempio, il ricavato di un doppio concerto del pianista Francesco Attesti, che si è svolto venerdì scorso, è servito a sostenere le attività della scuola di Radicofani. Stefano Bisi ha ringraziato per la calorosa accoglienza dei radicofanesi, subito ricambiato dalla riconoscenza di una intera comunità, espressa dal sindaco Fabbrizzi.

 
Articolo stampato dal giornale on line: oksiena.it
© OKSIENA.IT - Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Siena il 26/05/2010 - Num. Reg.Stampa = 6 - P.IVA 01286400526
URL articolo: https://www.oksiena.it/news/radicofani-il-bosco-isabella-torna-a-nuova-vita-48415.html