SIENA NOTIZIE NEWS

SINALUNGHESE E PIANESE NON VANNO OLTRE LO 0-0

News inserita il 16-12-2018 - Sport

Pareggio nel derby provinciale del campionato di Serie D

Sinalunghese 0-0 Pianese
Sinalunghese (4-3-3): Marini; Bruschi, Menchetti, Fanetti, Quero; Chiasserini, Montagnoli, Mancini; Lucatti, Capogna, Mencagli. A disposizione: Marchi, Chioccioli, Rizzo, Cerofolini, Barbagli, Miele, Adamo, Doka, Vasseur. All. Fani
Pianese (4-3-3): Wroblewski; Selimi, Dell’Aquila, Bernardini, Simeoni; Grea, Brenci, Catanese; Buongiorno, Benedetti, Bianchi. A disposizione: Lombardini, Bonati, Ravanelli, Sakaj, Di Mascio, Simoni, Trotta, Esposito, Benedetti. All. Masi
ARBITRO: Bozzetto di Bergamo (assistenti Portella di Fratamaggiore e Cipolletta di Avellino)

La Sinalunghese impatta sullo 0-0 contro la Pianese. Un primo tempo dominato non basta ai rossoblù per ritrovare la vittoria

Termina sullo 0-0 il derby tra Sinalunghese e Pianese, un pareggio ricco di rimpianti per i rossoblù di Fani che hanno dominato per lunghi tratti il match, non riuscendo però a portare a casa l’intera posta in palio: un primo tempo nettamente dominato dalla Sinalunghese, un secondo invece più confusionario, con le due squadre più attente a non prenderle piuttosto che a cercare di fare male all’avversario.
Nel risultato ha certamente influito anche l’operato dell’arbitro, contestato aspramente da tutta la tifoseria locale, dopo aver negato un evidente calcio di rigore per la Sinalunghese ai danni di Lucatti, sembrato ai più netto; inoltre, lo stesso Bozzetto non ha sanzionato un fallo in mischia ai danni del numero uno rossoblù Marini, che ha dovuto terminare la partita da infortunato.
Per la cronaca, è la Pianese a compiere il primo squillo dalle parti di Marini, con la punizione dello specialista Catanese ben respinta dal portiere. Questo è l’unico sussulto bianconero, perché la Sinalunghese si sveglia e da quel momento confeziona palle gol su palle gol: prima è Lucatti, per due volte, a impensierire Wroblewski, poi è Menchetti a colpire una clamorosa traversa sugli sviluppi di un corner, con la palla che rimbalza sulla linea e termina tra le braccia del portiere.
Nel secondo tempo Fani prova il tutto per tutto ed inserisce anche il fantasista Vasseur, ma gli attacchi dei locali si infrangono sempre contro la linea difensiva ospite, brava a non farsi mettere in difficoltà.
Quasi a fine gara ci sarebbe anche l’occasione per il colpaccio della Pianese, ma Marini si supera e compie un miracolo che sventa quella che sarebbe stata una beffa atroce per la Sinalunghese.
Fani non può che essere deluso per il pareggio finale, ma mercoledì al Carlo Angeletti arriverà la Sangiovannese, nel recupero della quattordicesima giornata. La Sinalunghese avrà modo di riscattarsi, e ritrovare quella vittoria che manca ormai da quattordici giornate.

 

Galleria Fotografica

Web tv