SIENA NOTIZIE NEWS

SIENA ABBRACCIA UNA FAMIGLIA UCRAINA

News inserita il 31-03-2022 - Attualità

Accolta oggi a Palazzo Pubblico insieme all’Ateneo della Danza

Dall’Ucraina a Siena salvate dalla danza. La città apre ancora una volta il suo cuore: oggi, giovedì 31 marzo, a Palazzo Pubblico il sindaco di Siena Luigi De Mossi ha accolto una famiglia ucraina, fuggita dalla zona di guerra.

Si tratta di Nataliia Dolyk, e le sue due figlie, Anastasiia Dolyk e Mariia Dolyk, rispettivamente 22 e 13 anni.

Grazie alla collaborazione con l’Ateneo della Danza e con il suo direttore artistico Marco Batti la famiglia troverà accoglienza nell’ostello “Casa delle Balie” del Comune di Siena, gestita da Sigerico. I pasti saranno invece forniti da ASP Città di Siena.

La figlia più piccola, motivo del contatto con il maestro Batti, sarà inserita all’interno dei corsi dell’Ateneo della danza e potrà proseguire a studiare frequentando la scuola senese. Sarà inoltre iscritta ed inserita all’interno della scuola statale Jacopo della Quercia.

L’Ateneo si occuperà inoltre dell’alloggio della bambina all’interno della foresteria della scuola, del pranzo dal lunedì al venerdì nella mensa dell’Ateneo e dell’abbigliamento e materiale didattico specifico per la danza.

Il Comune di Siena grazie alla collaborazione con la Questura di Siena si è occupato del viaggio Roma-Siena per mamma e figlie, con l’affiancamento di una traduttrice.

“Vorrei subito ringraziare Marco Batti, direttore artistico dell’Ateneo della Danza e del Balletto di Siena, che ci ha coinvolti come Comune in questa bella iniziativa di solidarietà – ha spiegato il sindaco di Siena Luigi De Mossi – questa è l’ennesima rappresentazione del fatto che lavorare tutti insieme, come squadra, enti ed istituzioni, porta sempre grandi risultati. Siena apre le sue porte a questa famiglia con la speranza che finisca presto questo incubo che sono costrette a vivere”.

 

Galleria Fotografica

Web tv