SIENA NOTIZIE NEWS

SI FINGONO POLIZIOTTI SULLA SIENA-BETTOLLE, LA POLIZIA LI SCOPRE E LI DENUNCIA

News inserita il 13-08-2021 - Cronaca

Numerose le chiamate arrivate alla Questura di Siena da parte di vari cittadini che segnalavano tre persone intente ad effettuare posti di controllo

Tentavano di truffare la gente per strada fingendosi agenti in borghese ma sono stati fermati e denunciati da veri poliziotti. Numerose le chiamate arrivate nel pomeriggio di ieri alla sala operativa della Questura di Siena, da parte di vari cittadini che segnalavano tre persone, a bordo di una Fiat Punto, intente ad effettuare posti di controllo lungo le strade della periferia di Siena, specialmente sul raccordo Siena-Bettolle. I finti poliziotti, con finte palette, intimavano l’alt, anche in movimento, costringendo gli utenti della strada ad accostare a bordo della carreggiata, usando distintivi falsi. Gli agenti delle volanti e della Squadra Mobile, intervenuti subito sul posto, sono riusciti a rintracciare poco lontano l’autovettura, identificando i tre occupanti: si trattava di una donna e due uomini italiani, già noti alle Forze dell’Ordine per i precedenti specifici. All’interno dell’auto, i poliziotti hanno in effetti rinvenuto gli oggetti utilizzati per fermare i passanti, spacciandosi per la “Digos”: tutto il materiale è stato sequestrato insieme ad altri oggetti atti ad offendere, illecitamente detenuti, fra cui un taglierino ed un’asta appuntita in metallo. Per i tre è poi scattata la denuncia per i reati di usurpazione di pubblica funzione ed illecita detenzione di strumenti atti ad offendere. Intanto le indagini degli investigatori della Squadra Mobile proseguono per approfondire quanto accaduto.

 

Galleria Fotografica

Web tv