SIENA NOTIZIE NEWS

SGOMINATA DAI CARABINIERI BANDA DI SPACCIATORI DI COCA IN VALDICHIANA

News inserita il 05-11-2019 - Cronaca

Il gruppo aveva esteso il raggio di azione dei commerci anche alla provincia di Arezzo e alle crete senesi

Ieri, nelle province di Siena e Arezzo, i militari del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Siena, hanno arrestato 4 persone: 3 albanesi e un calabrese, che avevano costituito una rete di spaccio di cocaina nell’area della Valdichiana senese e aretina e nelle crete senesi.
L’indagine è partita dall'omicidio di Andrea N'Doja, 21enne albanese, ucciso il 9 maggio 2018 , era emersa infatti, l’esistenza di un gruppo di albanesi, vicini alla vittima, dedito allo spaccio di stupefacenti. Il principale canale di approvvigionamento dello stupefacente era nella città di Perugia, dopodiché la cocaina veniva nascosta in barattoli sotterrati in aree boschive. In una circostanza, uno degli spacciatori si lamentava per un presunto danno subito di circa 20.000 euro, causato da un cinghiale che, scavando aveva danneggiato il contenitore e con esso la droga. La banda smerciava circa 2 kg al mese di sostanze stupefacenti attraverso i contattati telefonici e telematici usando whatsapp e altre piattaforme di messaggistica, comunicando con parole in codice. La coca era purissima e il prezzo al dettaglio era di 80-100 euro, ciò aveva attirato un'ampia gamma di consumatori.

 

Galleria Fotografica

Web tv