SIENA NOTIZIE NEWS

SCRITTE FASCISTE A CASTIGLION D'ORCIA, CONDANNA E INQUIETUDINE DI ANPI E CGIL

News inserita il 03-01-2019

"Parole offensive, ripugnanti e codarde nei confronti di Maurizio Formichi"

L'Anpi provinciale di Siena segnala un episodio avvenuto al Bar Petra di Castiglion d'Orcia, dove sono comparse scritte di stampo fascista contro Maurizio Formichi:

Ancora intimidazioni ai nostri iscritti, in questo caso al presidente della sezione di Castiglione d'Orcia. Siamo vicini a Maurizio Formichi e certi del fatto che la solidarietà degli antifascisti della provincia sarà più forte di qualsiasi vile e ridicola minaccia fascista. Preoccupa però il clima da cui si sviluppano questi rigurgiti: la Repubblica italiana deve avere nelle sue istituzioni un baluardo contro la tragica esperienza del nazi-fascismo, ad ogni livello e senza distinguo.
Nessuna titubanza da parte delle forze dell’ordine e delle istituzioni preposte alla garanzia della sicurezza dei cittadini, alla tutela dei diritti costituzionali e al rispetto delle leggi che definiscono reato l’apologia di fascismo. Nessuno spazio, o incertezza di fronte al germe dell'odio, della violenza, dell'autoritarismo.
Ora e sempre Resistenza.

Anpi Provinciale Siena

Appare come se ormai si fosse sdoganato quasi tutto, fosse possibile dire tutto, scrivere di tutto e magari fare di tutto.
Senza memoria, senza conoscere le sofferenze e le privazioni che il fascismo ha consegnato all’Italia e non solo. Senza alcuna considerazione e, più appropriatamente, ossequio alla nostra Carta Costituzionale, a quell’impronta fondamentale del riscatto democratico contro la barbarie.
Senza pudore si può entrare in un circolo democratico, che fa della socializzazione e della partecipazione il suo prefisso, e scrivere parole di altri tempi, offensive, ripugnanti, codarde.
Voglio esprimere tutta la mia solidarietà a Formichi del Bar Petra di Castiglione d’Orcia e all’Anpi locale e provinciale.
Se per comunisti il signore o i signori che hanno scritto quelle cose nel bagno di quel bar intendono fieri oppositori della dittatura e dell’ideologia fascista ecco sappiano che hanno trovato altri “comunisti”.

Claudio Guggiari, Segretario Generale CGIL Siena

 

Galleria Fotografica

Web tv