SIENA NOTIZIE NEWS

SCARAMELLI: "TLS NON SI TOCCA, È A SIENA E RESTERÀ IN QUESTA CITTÀ"

News inserita il 27-12-2020 - Attualità

La risposta a Nardella del vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana

Dopo le dichiarazioni del sindaco di Firenze Dario Nardella, di voler provare a portare Toscana Life Sciences a Firenze, non si è fatta mancare la risposta di Stefano Scaramelli, vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana.

"Tls è scienza, è ricerca, è presente, passato e futuro. La Fondazione Toscana Life Sciences è Siena e Siena è la Toscana. Anni di costante e intensa attività, oggi alla ribalta nazionale, con 47 start up, personale altamente qualificato, assunzioni e fatturato in crescita, servizi di ricerca e sperimentazione sempre più differenziati, non ultimo il progetto di ricerca sul farmaco anticovid, devono continuare a Siena". A dirlo Stefano Scaramelli, vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana.
"Bene i riconoscimenti sul grande valore, scientifico ed economico, di Toscana Life Sciences ma - continua Scaramelli - non si tocca. E' a Siena e resterà a Siena. Tls qui è nata, si è sviluppata e negli ultimi anni ha trovato nuovo slancio e rinnovate risorse. Le scienze della vita sono Siena. Il progetto della Silicon Valley delle scienze della vita è nato in questo territorio come baricentro toscano. A Siena questo settore deve trovare nuove spinte propulsive. No a progetti di smantellamento del distretto delle scienze della vita, Siena deve crescere non ridimensionarsi. La città sia orgogliosa di Tls e la difenda. Continuerò, come ho fatto negli ultimi cinque anni, a difendere il distretto e a cercare di svilupparlo sempre più in relazione e in collaborazione con le altre eccellenze toscane. È questa la strada da seguire".

 

 

Galleria Fotografica

Web tv