SIENA NOTIZIE NEWS

SCAPPA DI CASA IN CALABRIA, TROVATO A CHIUSI DAI CARABINIERI

News inserita il 12-03-2019

Attraversa mezza Italia in auto senza avvisare nessuno, ha un incidente, viene soccorso dagli uomini dell'Arma ma non spiega loro il motivo della fuga

Un cinquantenne è partito da casa sua a Catanzaro e dalla sua famiglia, moglie e tre figli, senza avvertire nessuno, lasciando tutti esterrefatti e preoccupati, ed è sparito. Nel giro di dodici ore, viaggiando in autostrada, ha raggiunto il casello autostradale di Chiusi/Chianciano, sulla “A1”, ed è entrato sulla viabilità ordinaria ma, forse per la notte insonne e per la stanchezza, è finito fuori strada, fortunatamente senza farsi male, lasciando però il mezzo incidentato in una cunetta. Ha proseguito a piedi per una destinazione sconosciuta e ha incrociato una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Chiusi. I militari hanno provato a capire chi fosse quell’uomo che camminava trafelato sul ciglio della strada di primo mattino. Lo hanno fermato e interrogato, ma l’uomo si era chiuso in un assoluto mutismo. Fortunatamente portava con se i propri documenti e poteva essere identificato. Tramite i colleghi del luogo di origine, i Carabinieri di Chiusi hanno individuato dei parenti e in particolare un fratello dell’uomo che si è immediaytamente messo in viaggio per andarlo a recuperare. Per alcune ore restava così ospite dei carabinieri che lo facevano anche visitare, fino all’arrivo dei congiunti. Adesso l'uomo è tornato dalla sua famiglia ma restano oscuri i motivi della fuga.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv