SIENA NOTIZIE NEWS

SARBANA VOLA SOTTO LA PIOGGIA A PIAN DELLE FORNACI

News inserita il 15-04-2019

I risultati delle corse di ieri all’ippodromo senese.

Le attenzioni dei numerosi appassionati che, nonostante la giornata tipicamente autunnale, hanno gremito le tribune dell’ippodromo di Pian delle Fornaci, erano tutte per il rientro stagionale di Sarbana, e la vincitrice del Palio di luglio 2017 per i colori della Giraffa non ha tradito le attese venendo a vincere la sua corsa,  la prima del convegno, partendo in testa dalla rincorsa e rimanendovi fin sul traguardo, con in groppa il suo abituale allenatore Antonio Siri. Altri due soggetti visti in Piazza nelle carriere del 2018, Rodrigo Baio e Sorighittu, hanno fatto ieri il loro rientro in pista nella sesta e conclusiva corsa della serata, il premio proprietari, allenatori, allevatori cavalli da Palio. Per loro, in attesa di impegni più probanti in ottica Piazza del Campo, non è arrivata la vittoria, conquistata invece da Sempre in Piedi con Enrico Bruschelli che ha regolato il sempre positivo Vittorino con Stefano Piras. Ma il secondo convegno alle Fornaci è stata l’occasione giusta per ammirare l’en plein di famiglia Bruschelli: la vittoria di Bellocchio era infatti stata preceduta, nella corsa riservata ai cavalli di 4 anni, dal successo del sempreverde Trecciolino su Zenis che, con un pregevole percorso di testa, ha avuto la meglio di Zio Rosas con Carlo Sanna e di Zia Giorgia con Federico Gulgielmi. Nella seconda corsa, vittoria di forza per l’esperto Qantu Alese con Dino Pes, nella quarta, Tittia in evidenza con il promettente Zeniossu che inciampa nel canape in partenza ma in corsa mette in mostra tutto il suo potenziale, regolando Quisario con Adrian Topalli. Lo stesso fantino albanese si rifarà nella successiva corsa in groppa a Spartaco da Clodia, battendo l’altro Clodia, Sultano con Valter Pusceddu ed il calante Voulture con Bellocchio.

Le corse a pelo, dopo il rinvio del convegno previsto per domani a Monticiano a causa delle recenti precipitazioni, torneranno sabato 20 infatti per l’ultima riunione per purosangue a Legnano. Questo sarà il primo di una lunga serie di appuntamenti che, fino alla fine di aprile, vedrà cavalli e fantini protagonisti su e giù per l'Italia. Lunedì 22, sulla spiaggia di San Vincenzo, si terrà infatti il palio della Costa Etrusca. Martedì 23 a Monticiano il tanto atteso debutto del percorso di addestramento per i cavalli da Palio e, in contemporanea, si disputeranno le batterie di selezione e la tratta del palio di Bomarzo che si correrà giovedì 25, in concomitanza con le corse a Monteroni. Il secondo convegno di corse di primavera a Fucecchio di domenica 28 concluderà questo lungo tour de force.

Davide Donnini

 

 

Galleria Fotografica

Web tv