SIENA NOTIZIE NEWS

SAN VALENTINO, LA FESTA DELLE COPPIE NON È PIÙ L'INCUBO DEI SINGLE

News inserita il 14-02-2021 - Attualità

Una relazione su cinque nasce da un incontro clandestino

 

San Valentino: il giorno felice per moltissime coppie non è più l’incubo dei single. 

Cosa è successo? «Durante la pandemia noi tutti abbiamo trascorso più tempo online ed in particolare i single hanno potuto scoprire quanto può essere facile sul web trovare un uomo o una donna disponibili per una notte di passione fugace» risponde Alex Fantini, ideatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Fugace, ma non sempre: una coppia su 5 si forma proprio da quella che era iniziata come relazione clandestina.

«La stragrande maggioranza dei tradimenti —soprattutto in tempi di Coronavirus— rappresenta tuttavia prevalentemente una valvola di sfogo. Otto fedifraghi su 10 tradiscono per combattere la routine (59%), per superare un conflitto di coppia (32%) o per superare momentanee difficoltà sessuali (9%) ma non hanno alcuna intenzione di lasciare il partner. Anzi in questi casi la scappatella non fa altro che consolidare la relazione preesistente» puntualizza Alex Fantini.

Comunque sia ne beneficiano anche i single che, registrandosi su portali di incontri, riescono a trovare un partner anche se già impegnato in un’altra relazione.

Un po’ per tutti la Festa degli Innamorati è storicamente anche il momento per fare un bilancio della propria vita affettiva. San Valentino riusciva così ad indurre alla depressione chi non avesse una dolce metà. Oggi non è più così.

Oggi, dal 13 al 15 febbraio, festeggiano tutti, iniziando dalla «Festa degli amanti clandestini» (il  «Mistress Day» importato dagli Usa) fino a concludere con San Faustino, la «Festa dei single», passando per San Valentino.

Se fino all’anno scorso il 35% dei single era ancora a rischio depressione, oggi le cose sono del tutto cambiate. Un sondaggio ha confermato che un 13% pensa di riuscire a concretizzare un nuovo incontro lo stesso giorno di San Valentino.

Il sondaggio del portale ha poi indagato quali saranno i regali più gettonati di quest’anno. Nella scelta per la partner ufficiale gli uomini prediligeranno fiori (38%), cioccolatini o altri dolciumi (29%) e profumi (22%).

Per le amanti regaleranno invece lingerie o capi di abbigliamento (33%), sexy toys (32%) e addirittura gioielli (21%).

Il desiderio delle donne? Sul podio c’è l’«essere soddisfatte a letto» (35%), il «sentirsi desiderate» (32%) ed il «ricevere un regalo che implichi un autentico interesse» (26%).

Insomma il regalo deve essere ragionevolmente costoso ma non eccessivo e soprattutto deve essere significativo.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv