SIENA NOTIZIE NEWS

SAN GIMIGNANO: IL BOOM DI TURISTI CINESI FA AUMENTARE IL NUMERO DI NCC ABUSIVI

News inserita il 24-08-2018 - San Gimignano

Nel solo mese di agosto 2 accompagnatori in nero, di nazionalità cinese, bloccati dalla polizia municipale

Il numero di turisti provenienti dall'estremo oriente è in costante aumento nella città di San Gimignano, negli ultimi anni ai consueti giapponesi si sono aggiunti i coreani e soprattutto i cinesi che stanno diventando sempre più numerosi. L'interesse sempre maggiori che il borgo medievale, con le sue torri, suscita in Cina sta convogliando nella cittadina molti tour operator attrezzati con guide che parlano mandarino e strutture ricettive attrezzate per accogliere al meglio i nuovi visitatori. Visto l'elevato numero di arrivi alcuni privati hanno visto in questa nuova ondata di viaggiatori un nuovo terreno di affari, non sempre legali.
Nel mese di agosto due cittadini cinesi sono stati bloccati mentre stavano esercitando abusivamente la professione di autista per alcuni gruppi turistici provenienti dalla madrepatria. Una pattuglia della municipale ha fermato alcuni giorni fa per la seconda volta, un minibus, risultato intestato anche questa volta a cittadino di nazionalità cinese, ma residente a Prato, all'interno del quale si trovavano 4 persone tutte di nazionalità cinese. Il conducente aveva dichiarato che i passeggeri erano parenti arrivati dalla Cina all’aeroporto di Roma. I passeggeri interrogati per avere la conferma della veridicità dell'affermazione, nonostante alcune difficoltà linguistiche, hanno dichiarato di aver acquistato il pacchetto turistico, che prevedeva diverse tappe in città turistiche, direttamente dalla Cina e di non conoscere personalmente il conducente. Anche in questa circostanza sono state elevate sanzioni amministrative e ritirata la carta di circolazione per l'esercizio dell’attività di noleggio con conducente effettuata senza le necessarie autorizzazioni.
Sono per adesso episodi limitati, ma in crescita in seguito all'interesse che suscita San Gimignano in Cina, visto che la cittadina è riuscita ad entrare nel tour italiano dei cittadini del gigante asiatico che fino a pochi anni limitavano il loro gran tour italiano a Venezia, Firenze e Roma.
L'aumento dei flussi per la città è un ottimo segnale, coadiuvato dal capillare controllo delle forze dell'ordine che mantengono sotto controllo i fenomeni abusivi, garantendo un'elevata qualità dei servizi turistici e i risultati si vedono.

Filippo Landi

 

Galleria Fotografica

Web tv