MONTEPULCIANO

SABATO 20 APRILE AL VIA IL FESTIVAL DI PASQUA

News inserita il 18-04-2019

I primi tre concerti a Sarteano, Chiusi e Montepulciano con dediche speciali alla memoria di Emanuela Bacci e Fernando Nicastro

                                         

Nella Settimana Santa tornano gli appuntamenti del Festival di Pasqua a Montepulciano, giunto alla sua quinta edizione. Seguendo una tradizione ormai consolidata, il finesettimana di Pasqua sarà interamente dedicato al Barocco con tre concerti a Sarteano, Chiusi e Montepulciano dell’ensemble d’archi di Zurigo “i baroccoli”, ormai una vecchia conoscenza per il pubblico, visto che è protagonista del Festival fin dalla sua prima edizione.

In programma un’affascinante selezione di Concerti e brani strumentali di autori come Vivaldi, Bach, Telemann, Rameau, Handel e Brescianello diretti dal cembalo dal Maestro Damiano Giorgi, direttore di grande esperienza premiato in concorsi prestigiosi come il “Toscanini” di Parma, qui al suo debutto al Festival. I concerti si terranno sabato 20 alle ore 18:00 al Teatro degli Arrischianti di Sarteano (con ingresso gratuito), domenica 21 alle 21:00 nella Concattedrale di San Secondiano a Chiusi (con ingresso gratuito, è gradita, ma non obbligatoria, un’offerta) e lunedì 22 alle 17:00 nella Chiesa del Gesù a Montepulciano (biglietti 15,00 euro; ridotti 10,00 e 5,00 euro). I solisti sono tutti ben noti al pubblico del Festival: nei concerti di Sarteano e Chiusi suoneranno lo svizzero Pascal Suter al flauto dolce, la giovane e talentosissima violinista romana Irené Fiorito e il celebre fagottista Diego Chenna, che tante volte ha collaborato con il grande Claudio Abbado. Nel concerto di lunedì 22 a Montepulciano Diego Chenna, purtroppo richiamato da altri impegni concertistici, lascerà il posto al soprano Eleonora Contucci, fondatrice e direttore artistico del Festival, che eseguirà due celebri e suggestive arie di Handel e Vivaldi.

Il Festival di Pasqua ha deciso quest’anno di dedicare i concerti di Chiusi e Montepulciano alla memoria di due persone, recentemente scomparse, che tanto hanno fatto in questi anni nel nostro territorio per la diffusione della cultura: Emanuela Bacci, animatrice della Corale Arcadelt di Chiusi, alla cui memoria sarà dedicato il concerto di domenica sera, e Fernando Nicastro, mente e anima della Libreria Centofiori di Montepulciano, alla cui memoria sarà dedicato il concerto di lunedì pomeriggio.

Il Festival di Pasqua riprenderà a ritmo ancora più sostenuto nel finesettimana seguente, quando gli appuntamenti in programma fra venerdì 26 e domenica 28 aprile saranno addirittura quattro e proseguirà poi fino al 4 maggio. Ideato e realizzato da Eleonora Contucci, cantante lirica proveniente da una delle più antiche famiglie poliziane, il Festival si avvale quest’anno di una collaborazione ancora più stretta con il Comune di Montepulciano e dell’appoggio dei Comuni di Sarteano e di Chiusi, della Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, dell’Accademia Europea di Palazzo Ricci, della Cantina Contucci, della Pro Loco di Montepulciano, del Museo Civico di Montepulciano e di Amnesty International Italia.

Programma completo e maggiori informazioni su:

www.festivaldipasqua.it

www.facebook.com/festivaldipasqua

 

Altro su:

 

Galleria Fotografica

Web tv