RUBA BIGIOTTERIA E LA NASCONDE NELLA BIANCHERIA INTIMA. DENUNCIATA UNA SENESE

News inserita il 07-11-2015 - Cronaca Siena

Pronto intervento degli agenti di Polizia in Piazza Rosselli.

 

Ha rubato della bigiotteria in un negozio del centro commerciale, ma mentre stava uscendo ha fatto scattare l’antitaccheggio ed è stata fermata dal personale addetto alla sicurezza che ha chiamato la Polizia.
Immediatamente sono intervenuti sul posto, in Piazza Rosselli, gli agenti delle Volanti della Questura di Siena che hanno identificato la giovane, senese di 24 anni..
La ragazza, subito  apparsa in evidente stato di ebbrezza, al punto da non riuscire a parlare, cambiando spesso umore, alle domande dei poliziotti si è mostrata poco collaborativa e ha consegnato spontaneamente un anello senza cartellino, riconosciuto dal titolare come proprio, negando fermamente di aver rubato altra merce.
Gli agenti hanno deciso, comunque, di approfondire il controllo, procedendo con una perquisizione personale, effettuata da una poliziotta, che ha avuto un esito positivo.
Nascosti negli slip è stato, infatti, trovato un anello, privo dell’antitaccheggio, mentre nel  reggiseno la giovane aveva nascosto un paio di orecchini e una collana. Tutto per un valore complessivo di circa 50 euro.
Gli agenti hanno, inoltre, trovato all’interno dei camerini di prova i cartellini che la ragazza aveva  staccato dalla bigiotteria.
La merce è stata, quindi, riconsegnata al proprietario e la donna denunciata per furto aggravato.
La stessa è stata inoltre sanzionata per ubriachezza molesta.

 

Galleria Fotografica

Web tv