SIENA NOTIZIE NEWS

PAREGGIO A RETI BIANCHE TRA ROBUR SIENA E AREZZO

News inserita il 08-10-2018

Termina 0-0 la sfida del Rastrello: amaranto in nove, Cianci sbaglia rigore decisivo

SIENA-AREZZO 0-0

SIENA (4-3-1-2): Contini; Brumat, Rossi, Belmonte, Imperiale (59′ Zanon); Arrigoni (53′ Cristiani), Gerli, Vassallo (81′ Di Livio); Guberti (53′ Cianci); Aramu, Gliozzi. A disposizione: Cefariello, Nardi, De Santis, Zanon, Di Livio, Romagnoli, Cristiani, Fabbro, Russo, Sbrissa, Cianci. All. Mignani.

AREZZO (4-3-1-2): Pelagotti; Luciani, Pelegatti, Pinto, Sala; Foglia, Basit, Buglio (46′ Zappella); Serrotti; Cutolo (66′ Brunori), Belloni (66′ Varutti). A disposizione: Melgrati, Zappella, Varutti, Brunori, Danese, Salifu, Persano, Bruschi, Keqi, Tassi, Borghini, Sbarzella. All. Dal Canto.

ARBITRO: Amabile di Vicenza (Vono-Fantino)

AMMONITI: Basit, Buglio, Serrotti, Brunori (A) Vassallo (S)

ESPULSI: Basit per doppia ammonizione (A) Sala (A)

Il Siena ospita al Rastrello l’Arezzo

Chiunque riprenda la cronaca integrale della partita è pregato di inserire la fonte Ok Siena.

PRIMO TEMPO

Siena in maglia bianconera, Arezzo in tenuta amaranto

Ha inizio la partita con pallone calciato dai padroni di casa

3 minuto: spiovente dalla sinistra di Vassallo bloccato in presa aerea da Pelagotti

5′: calcio di punizione dai 30 metri per i senesi: Arrigoni scodella nel mezzo il pallone, allontana Sala

9′: destro dal limite di Belloni murato da Rossi

13′: uscita con i piedi di Contini che anticipa l’inserimento di Cutolo

15′: tiro-cross di Arrigoni che termina direttamente sul fondo

19′: verticalizzazione di Imperiale in direzione di Gliozzi che non aggancia

21′: conclusione di Belloni dal limite disinnescata da Contini

23′: tocco di Vassallo per l’accorrente Gerli che calcia: si immola Pinto che libera

25′: tentativo dai 20 metri di Aramu deviato sul fondo da Pelagotti

29′: ripartenza di Aramu che sbaglia il passaggio in direzione di Guberti

31′: diagonale ravvicinato di Cutolo respinto ottimamente da Contini

35′: uno-due tra Cutolo e Serrotti che non si concretizza

39′: Arezzo in dieci uomini: seconda ammonizione per Basit che viene espulso dal direttore di gara

43′: fendente di Guberti che non trova fortuna

45′: duplice fischio di Amabile che manda le squadre a riposo. Parziale: Siena-Arezzo 0-0

SECONDO TEMPO

47 minuto: apertura di Guberti in direzione di Imperiale che non ci arriva

50′: colpo di testa di Gliozzi che non inquadra lo specchio della porta

53′: doppio innesto deciso da mister Mignani: dentro Cianci e Cristiani per Guberti e Arrigoni

57′: tiro dalla bandierina per la Robur: traversone di Vassallo per l’incornata di Cianci facile preda di Pelagotti

59′: per i bianconeri Imperiale lascia il posto a Zanon

62′: fermato in posizione irregolare Cristiani dal guardalinee

64′: calcio di punizione dai 20 metri per i padroni di casa: il tiro di Aramu viene respinto con i piedi dal portiere amaranto 

68′: conclusione dal limite di Brunori che finisce a lato

71′: angolo Siena: cross di Aramu nel mezzo, spazza Foglia

75′: lancio di Vassallo verso Gliozzi che non aggancia

77′: calcio di rigore per il Siena: atterrato in area Cianci da Sala. Cartellino rosso per il calciatore aretino e ospiti in nove uomini

78′: PENALTY FALLITO DALLA ROBUR. Dal dischetto lo stesso Cianci si fa neutralizzare la conclusione da Pelagotti

81′: dentro Di Livio al posto di Vassallo

83′: tiro velleitario di Aramu bloccato dall’estremo difensore

85′: traversone di Brumat per il colpo di testa di Cianci parato a terra

88′: affondo di Brumat fermato da Pinto

90′: saranno 4 i minuti di extratime

94′: triplice fischio conclusivo. Finale: Siena-Arezzo 0-0

Pareggio per 0-0 nel derby tra Siena e Arezzo. Poche occasioni da entrambe le parti: nella prima frazione gli amaranto restano in dieci uomini per l'espulsione di Basit. Nella ripresa la Robur prova a creare occasioni per sbloccare la gara: al 78 minuto espulso anche Sala per gli ospiti e calcio di rigore per i bianconeri. Dal dischetto però Cianci si fa respingere la conclusione da Pelagotti.

Damiano Naldi

 

Galleria Fotografica

Web tv