SIENA NOTIZIE NEWS

RIPRESI GLI SCAVI ARCHEOLOGICI ALLA VILLA ROMANA DI AIANO

News inserita il 30-07-2018

Sabato scorso si è tenuto l'open day per far conoscere a sangimignanesi e turisti la storia e gli sviluppi di questo cantiere internazionale attivo dal 2004

Le bellezze artistiche e storiche di San Gimignano sono note ai più per svettare al cielo dal medioevo, ma la storia dell'area ha solide radici etrusco romane. Vari e sporadici ritrovamenti hanno indirizzato le ricerche sulla località di Aiano, sulle rive del torrente Fosci, a cinque minuti da San Gimignano in direzione Poggibonsi.
In questa valle boscosa dal 2004 una missione archeologica italo belga guidata dal professor Marco Cavalieri dell'Universitè Catholique de Louvaine in Belgio ha iniziato ha riscoprire l'affascinante storia di questa villa di grandi dimensioni.
Nel corso delle numerose campagne di scavo la villa è stata parzialmente riportata alla luce anche se ancora molto è nascosto tra le zolle di terra. La grande villa riccamente ornata di mosaici e decorazioni venne riconvertita in azienda agricola col passare dei secoli, nel periodo tardo medioevale intorno al V secolo Dopo Cristo, subendo poi un abbandono con il passaggio all'età medioevale.
La campagna di scavo del 2018 è iniziata i primi di luglio e terminerà il 4 agosto, lo scavo è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17. Nell'ottica di favorire la diffusione dell'importanza dello scavo e avvicinare la popolazione locale e i turisti all'archeologia, sabato 28 si tenuto l'open day attirando un discreto successo di pubblico, aumentando la fama del luogo che è ai più, ancora sconosciuto.
La tradizione ormai consolidata dello scavo e l'ampia area ancora da scavare fanno ben sperare per nuove e interessanti scoperte che possano rendere più chiara la situazione della Valdelsa romana e essere un'attrattiva per i molti turisti che vengono richiamati a San Gimignano dalle bellezze medioevali e trovare una nuova possibilità di approfondimento e scoperta.

Filippo Landi

 

Galleria Fotografica

Web tv