SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI, SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA PER BORGACCIO AL PIGIO

News inserita il 30-09-2019 - Poggibonsi

I viola si mantengono detentori del titolo battendo in finale il rione Cimamori

Il rione viola per il secondo anno consecutivo batte tutti nella gara della pigiatura dell'uva, nella disfida ormai tipica di Poggibonsi. La seconda volta della squadra del Borgaccio si è ripetuta ad un anno di distanza dalla storica vittoria dello scorso settembre. La squadra del popoloso rione sulla riva settentrionale del torrente Staggia, ha mantenuto il titolo, lottando fino all'ultimo acino con i vicini di casa del rione Cimamori, una sfida incerta fino al verdetto della giuria,
I secondi arrivati si sono rifatti con la conquista dello zipolo, premio assegnato per i costumi migliori esibiti durante la sfilata che precede le semifinali e le finali, corteo che dà il via alle celebrazioni della festa.
La manifestazione giunta al suo quindicesimo anno è stata ricca di novità: il campo gara è stato trasferito nella zona del mercato settimanale, lasciando per questa volta la storica piazza del gioco destinata a una profonda ristrutturazione, la manifestazione si è arricchita del Pigio Lady, gara esclusivamente femminile, vinta sabato dal rione Falco.
In occasione del trasferimento è stato allestito uno spazio per gli stand dei negozi cittadini, che hanno potuto direttamente essere presenti vicino al palco della gara offrendo i loro prodotti e le loro specialità. L'altro evento che ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e alcune isolate lamentele è stata la notte del pigio con la musica di Marco Bresciani, storico dj famoso in tutta Italia, che ha fatto ballare grandi e piccini in una festa collettiva senza distinzioni.
Il nuovo format sembra aver riscosso un grande successo, ravvivando la cittadina valdelsana, mettendo forse le basi per la creazione di futuri eventi aggreganti, manifestazioni che fanno solo bene a tutta la città, avvicinando cittadinanza, associazioni di commercianti e amministrazione comunale in una grande festa collettiva.

Filippo Landi

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv