POGGIBONSI, RISSE E AGGRESSIONE ALLE FORZE DI POLIZIA

News inserita il 15-06-2024 - Cronaca Siena

L'intervento del segretario provinciale del SIULP Cesare Masella 

Violenza in centro a Poggibonsi, preoccupazione tra i residenti e il Siulp

 

Due risse nel cuore di Poggibonsi hanno destato allarme e acceso i riflettori sulla sicurezza. I cittadini sono spaventati e gli agenti di Polizia si sentono esposti a rischi sempre maggiori. Le risse, avvenute a pochi giorni di distanza l'una dall'altra, sono degenerate rapidamente e solo l'intervento tempestivo delle forze dell'ordine ha evitato conseguenze più gravi.

Il Segretario Provinciale Siulp Cesare Masella esprime solidarietà ai colleghi coinvolti e denuncia la gravità della situazione. "Non possiamo non comprendere i colleghi che vivono con la paura di dover subire aggressioni durante il loro lavoro", afferma Masella.

I dati nazionali parlano di un'aggressione ogni tre ore ai danni delle forze dell'ordine. Numeri allarmanti che evidenziano la necessità di un intervento deciso da parte delle istituzioni.

Masella chiede leggi più severe e il ripristino degli organici per tutelare gli agenti e garantire la sicurezza dei cittadini. "Il problema è di tutti, non solo delle forze dell'ordine", sottolinea il Segretario Siulp. "Bisogna agire con urgenza per evitare che la situazione degeneri ulteriormente".

La preoccupazione è alta e la richiesta di sicurezza è forte. Le istituzioni sono chiamate a rispondere con azioni concrete per tutelare i cittadini e gli uomini e le donne in divisa che ogni giorno mettono a rischio la propria vita per garantire l'ordine pubblico.

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv