POGGIBONSI, OPERE PUBBLICHE: LAVORI PER OLTRE 8,5 MILIONI DI EURO NEL 2022

News inserita il 28-02-2022 - Poggibonsi

Altri interventi, già finanziati, sono posticipati al 2023 come l'adeguamento del nido Rodari e la riqualificazione di via Borgovecchio.

Piazza Grazzini e via della Pace a Staggia, piazza Amendola, via Gallurì, via Frilli e il parcheggio ex scalo merci a Poggibonsi. E poi ancora l’adeguamento di tre scuole, la riqualificazione del condominio solidale e la ciclabile fino all’ospedale. Ammonta già ad oltre 8,5milioni di euro il pacchetto di interventi finanziati con risorse esterne e inseriti nel Piano delle opere pubbliche per quanto riguarda il 2022.

Entrando nel dettaglio del Piano delle Opere Pubbliche e degli interventi finanziati con risorse esterne nel 2022, tre di questi riguardano le scuole del territorio per un valore complessivo di oltre 5 milioni di euro destinati all’adeguamento ed efficientamento energetico del secondo lotto della Leonardo da Vinci, del secondo lotto del plesso del Borgaccio e della parte più datata delle Pieraccini.

Oltre 3,5 milioni di euro sono destinati invece alla rigenerazione e sono frutto dei contributi sullo specifico bando confluito nel PNRR. Due degli interventi riguardano il centro di Staggia Senese con la rigenerazione di piazza Grazzini per migliorarne vivibilità e funzionalità e il nuovo parcheggio in via della Pace con la completa riqualificazione dell’area.

Altri due interventi riguardano il centro di Poggibonsi con la riqualificazione dell’ex scalo merci come area di sosta e interscambio modale e la riqualificazione di via Galluri, piazzetta Amendola e una parte di via Frilli proseguendo in tal modo l'opera di rigenerazione che ha già interessato piazze e strade.

Completa il quadro delle opere finanziate con risorse esterne il percorso ciclo-pedonale di collegamento del presidio ospedaliero di Campostaggia con la zona di Romituzzo e la riqualificazione del condominio solidale di via Trento oltre che il progetto di manutenzione dei piani viabili.

Altri interventi, già finanziati, sono posticipati al 2023 come l'adeguamento del nido Rodari e la riqualificazione di via Borgovecchio.

 

Galleria Fotografica

Web tv