SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI LE FORZE POLITICHE SI PREPARANO PER LE PROSSIME ELEZIONI COMUNALI

News inserita il 16-01-2019 - Poggibonsi

Tutti i partiti stanno facendo le prime mosse per la competizione elettorale di primavera, ma ancora non si conoscono tutti i candidati.

Il quadro politico poggibonsese è in fermento per l'imminente competizione elettorale, le comunali di primavera infatti stanno vedendo le principali forze politiche prendere posizione in vista dela competizione elettorale.
Il primo a scendere in campo è stato il sindaco uscente Bussagli che già a dicembre ha annunciato la propria candidatura, alla guida del Partito Democratico locale.
La scena politica è stata nel frattempo scossa dall'ingresso sulla scena di un nuovo movimento politica: Valdelsa terra comune lanciata da Fabio Ceccherini e Paolo Cucini, nato in seno al PD come movimento inclusivo con l'obbiettivo di risolvere i vari problemi presenti sul territorio, chiedendo le primarie per determinare all'interno del Partito Democratico la leadership.
In seguito al rifiuto di procedere alla consultazione elettorale, il movimento Valdelsa Terra Comune è sempre più accreditato come possibile concorrente alla corsa elettorale, nonostante le richieste da parte dei democratici di creare una coalizione unitaria di centro sinistra.
Restando su questo fronte pochi giorni fa il Partito Socialista ha dichiarato di appoggiare la coalizione a sostegno di Bussagli.
Sull'altro fronte ancora c'è poco di definito, la Lega ha presentato Riccardo Galligani come proprio candidato, dichiarando che il centro destra sta lavorando a n programma comune, ad oggi, gli altri partiti della coalizione non si sono espressi in merito, lasciando un punto interrogativo che probabilmente toglieranno a breve.
Nemmeno i Cinquestelle e la lista civica Insieme per Poggibonsi hanno, ad oggi, espresso le loro intenzioni, ma sicuramente la lista civica si esprimerà molto presto, mentre i pentastellati non hanno fatto sapere se saranno della partita.
Nella giornata di oggi anche il PIT guidato da Mauro Mori ha annunciato al partecipazione alla competizione elettorale senza però ancora pronunciarsi sulla propria posizione, che sarà in opposizione al PD, senza però definire se appoggerà una coalizione o correrà da solo.
Si preannuncia una lotta serrata, una competizione molto affollata che rende gli esiti della votazione per nulla scontati, anche in seguito alle molte polemiche che hanno attraversato la cittadina lo scorso anno con la faccenda della ristrutturazione della Piazza Mazzini che ha fatto da fucina, forgiando un grande numero di concorrenti alla poltrona di Sindaco.
Saranno le prossime settimane a definire il quadro di una competizione che mai come quest'anno ha le carte in regola per essere molto combattuta.

Filippo Landi

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv