SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI, IL 2019 PORTERÀ MOLTI CANTIERI IN CITTÀ

News inserita il 02-01-2019

Tre piazze del centro storico saranno oggetto di profonde trasformazioni nei mesi a venire

 

Per un cantiere che sta per chiudersi, un cantiere sta per aprire i battenti nel centro storico di Poggibonsi. La conclusione dei lavori in Piazza Mazzini che sta per essere ufficializzata con la conseguente inaugurazione, lascia il passo al nuovo cantiere in via di apertura in Piazza Frilli, altra storica piazza poggibonsese.
Inizieranno infatti nella prossima settimana i lavori di riqualificazione di piazza Frilli,
per un investimento complessivo di 495mila euro, riguarda anche l’intervento sulla parte di via Montorsoli ancora da riqualificare dove inizieranno nei prossimi giorni i lavori alla rete idrica da parte di Acque spa. La piazza Frilli sarà riqualificata con la distinzione netta fra area pedonale e area destinata al transito e alla sosta. Sarà realizzato uno spazio centrale attrezzato, con aiuole, alberature e arredi, interamente pedonale e destinato alla socializzazione. La viabilità sarà su un lato della piazza e la fascia lungo via Trieste sarà destinata alla sosta, andando così a recuperare parte dei posti auto attualmente posizionati nel centro. Ulteriori posti auto saranno ricavati a margine della piazza. L’intervento prevede il rifacimento integrale di pavimentazioni e marciapiedi, lavori ai sottoservizi.
Nei mesi successivi sarà la volta di un'altra storica piazza del centro storico della cittadina valdelsana: piazza Berlinguer di cui è stato presentato il progetto poche settimane fa.
Nel corso del 2019 si procederà quindi al rinnovamento di un'ampia parte del centro storico, processo che è già e sarà portatore di accese dicussioni e polemiche tra la cittadinanza, ancora divisa tra pro e contro sulla ristrutturazione della piazza della stazione che nei mesi scorsi ha avuto momenti molto intensi.
L'inaugurazione che si terrà a breve sarà un momento nel quale si tornerà a parlare di nuovo dell'operato dell'amministrazione che quest'anno sarà sottoposta a giudizio da parte della cittadinanza con le elezioni amministrative, ma il vero giudizio sul successo o sul fallimento dell'operato delle opere in cantiere lo darà il tempo, che ne dimostrerà o meno la loro fruibilità e l'apprezzamento da parte della gente.

Filippo Landi

 

Galleria Fotografica

Web tv