SIENA NOTIZIE NEWS

PEDO-PORNOGRAFIA E VIOLENZA, CARABINIERI DI SIENA SCOPRONO UNA NUOVA CHAT

News inserita il 12-01-2021 - Cronaca

Sono proseguite le indagini nel dark web dopo l'operazione del 2019, individuato un nuovo gruppo di giovani dediti alla condivisione di immagini violente e sconvolgenti

Dopo la più nota chat “The Shoah Party”, l’odierna operazione denominata “Utistici”, come gli stessi indagati hanno nominato il gruppo, su WhatsApp, condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Siena, coordinati dal procuratore Antonio Sangermano, del tribunale dei minorenni della Toscana, è stato riscontrato che, ragazzi di ogni parte d'Italia, tra i quattordici e i diciassette anni, e anche maggiorenni, hanno condiviso immagini e filmati, inerenti la pedopornografia, con bambini anche in tenerissima età. Inoltre hanno scambiato anche numerosi immagini inerenti l’odio razziale e al terrorismo islamico. Gli investigatori dei Carabinieri di Siena, hanno continuato ad indagare in questi ambienti, anche dopo la più nota indagine conosciuta ai più, col nome “chat degli orrori”, iniziata nell’aprile 2019, infatti, oggi nuove perquisizioni, alla ricerca delle prove inerenti le ipotesi di reato contestate agli indagati, hanno portato al sequestro di numerosi smartphone, memorie SD, pc, chiavette Usb, che saranno successivamente analizzati. Diffusione e detenzione di materiale pedo-pornografico e istigazione a delinquere le ipotesi di reato
Dalle loro conversazioni, è emersa una descrizione dettagliata ed inquietante dei loro interessi, paralleli ad una vita apparentemente normale, anche ragazze erano iscritte alla chat e anche molto attive nel commentare e condividere filmati.
Dalle informazioni messe insieme dagli inquirenti sono scattate perquisizioni e interrogatori dei minori coinvolti, al fine di chiarire le loro posizioni. Molto del materiale detenuto, in condivisione e censurabile, è proveniente dagli ambienti del Dark e Deep web”, ossia quella parte di internet dove solo gli utenti più esperti, riescono ad accedere e dove è possibile trovare tutto ciò che non è legale e moralmente disdicevole.

 

Galleria Fotografica

Web tv