SIENA NOTIZIE NEWS

"PEDALI O CAMMINI": IL COMUNE DI SIENA INCENTIVA LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

News inserita il 12-04-2021 - Attualità

Riservato ai dipendenti che si recano sul posto di lavoro a piedi o in bici

Favorire la mobilità sostenibile incentivando lo spostamento a piedi e l’utilizzo della bicicletta soprattutto in questo periodo storico condizionato dall’emergenza sanitaria Covid 19.
Deliberata dalla Giunta Comunale di Siena l’adesione al progetto sperimentale “Pedali o Cammini” riservato ai dipendenti del Comune di Siena quale attività legata al Piano Spostamenti Casa Lavoro, con la durata di 6 mesi. Con il fine di favorire il decongestionamento del traffico nelle aree urbane mediante la riduzione dell’uso del mezzo di trasporto privato individuale, alle imprese e pubbliche amministrazioni con più di 100 dipendenti.
“Con questa iniziativa, finanziata da fondi europei, vogliamo favorire un cambio di mobilità per chi si reca a lavoro in centro – dichiara il vicesindaco Andrea Corsi - Spesso il traffico della nostra città è congestionato dai brevi spostamenti che possono essere fatti anche a piedi o in bici nella bella stagione”.
Essendo la mobilità sostenibile uno degli argomenti di maggiore interesse nell’ambito delle politiche ambientali locali, nazionali e internazionali anche il Comune di Siena premierà, in linea con altre realtà europee e italiane, gli spostamenti effettuati dai propri dipendenti per raggiungere il luogo di lavoro e ritorno, mediante l’uso della bicicletta nella misura di Euro 0.20/km e mediante il cammino nella misura di Euro 0.30/km, con una somma massima annua non superiore ai 258 Euro.

I dipendenti comunali che vorranno utilizzare il bonus mobilità dovranno compilare una specifica domanda di ammissione specificando il tragitto giornaliero per il quale desiderano essere rimborsati. Il contributo sarà calcolato in base alla lunghezza dei tragitti e al numero di volte in cui saranno effettuati, ovvero moltiplicando la lunghezza di ciascun tragitto per il numero delle volte che sarà compiuto (massimo 2 al giorno).
Sarà inoltre necessario istallare, sul proprio smartphone l'app dedicata che sarà lo strumento di certificazione e verifica dei km percorsi.
Ai primi 70 dipendenti del Comune che presenteranno domanda di adesione spetterà un incentivo economico calcolato in base ai km percorsi a piedi o in bici per lo spostamento casa-lavoro-casa oltre un premio extra bonus per i concorrenti “migliori”. Saranno esclusi gli spostamenti brevi e comunque inferiori ai 2km.

 Al momento in cui sarà possibile accedere al progetto sarà la stessa amministrazione comunale ad avvisare tramite mail tutti i dipendenti comunali che successivamente dovranno spedire le proprie domande di adesione.

 

Galleria Fotografica

Web tv