SIENA NOTIZIE NEWS

PASSATA È LA TEMPESTA, AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA PER QUALCHE AMICO IN PIÙ

News inserita il 24-05-2021 - Attualità

Forse "non tutto il male vien per nuocere" citava un antico proverbio

Probabilmente solo una riapertura durante la pandemia poteva, a Siena, far pullulare di sedie e tavoli tutto il centro storico, il corso e la piazza più bella del mondo. Giacomo Leopardi, citando se stesso, avrebbe detto che: "passata è la tempesta, odo augelli far festa"... E così, quasi come al volgere della fine di qualcosa, non appena un accenno di libertà ritorna agli individui, si assiste al brulicare della vita e a un bivacco composto ma importante, con grande senso della civiltà: mascherine portate con rispetto, distanze di sicurezza osservate e tanta voglia di divertirsi. Tutto questo sembra proiettarci in una dimensione di entusiasmo che se esaminiamo la storia, alla fine di una guerra mondiale, portò ad un boom economico. Staremo a vedere... Certo è che la costrizione da DPCM di far lavorare i ristoranti e i bar soltanto all'aria aperta ha creato anche nella città del Palio una situazione di ilare festosità mai vista (che irrita tanto i perbenisti), rendendoci simili ad altre città che vivono il corso allegramente, con tavoli e seggiole come in tanti altri borghi medioevali. Un clima gioioso e rispettoso, ma anche un pò insolito, ha mutato in questi giorni il carattere da "museo a cielo aperto" quale è Siena. Forse "non tutto il male vien per nuocere" citava un antico proverbio. Alla fine se collochiamo una sedia o un tavolo in mezzo al corso, ricordando che se "aggiungi un posto a tavola c'è un amico in più", possiamo solo pensare che la vita è bella!!!

Simone Benvenuti

 

Galleria Fotografica

Web tv