PALIO: ORDINANZA SU PREISCRIZIONE ALLA PREVISITA, PROVE REGOLAMENTATE E TRATTA

News inserita il 09-07-2024 - Palio

Firmata oggi dal sindaco Nicoletta Fabio

Il Sindaco di Siena Nicoletta Fabio firma ordinanza sulle modalità di preiscrizione dei cavalli per il Palio del 16 agosto 2024

 

Il Sindaco di Siena, Nicoletta Fabio, ha firmato oggi, martedì 9 luglio 2024, un'ordinanza che disciplina le modalità di preiscrizione dei cavalli alla previsita, le prove regolamentate e la presentazione dei cavalli alla Tratta per il Palio del 16 agosto 2024.

Modalità di preiscrizione dei cavalli alla previsita

L'ordinanza stabilisce che i proprietari possono inoltrare richieste di preiscrizione alla previsita per uno o più cavalli che abbiano completato il percorso di addestramento organizzato dal Comune di Siena nell'ambito del Protocollo equino 2024. La Commissione Veterinaria, con l'assistenza dell'autorità comunale e il parere consultivo dei dieci Capitani delle Contrade partecipanti, redigerà l'elenco dei cavalli ammessi alla previsita.

I proprietari devono fornire un'autocertificazione con i dati del cavallo presenti nel documento unico di identificazione a vita, rilasciato dal Ministero dell’Agricoltura o da enti esteri equiparati. I cavalli devono essere nati in Italia o in paesi dell'Unione Europea con procedure di controllo simili, con una percentuale di sangue inglese non superiore al 75%.

Inoltre, i proprietari devono presentare un'assicurazione di responsabilità civile contro terzi con un massimale minimo di un milione e 500mila euro e certificare lo stato sanitario e farmacologico degli ultimi quindici giorni del cavallo.

I cavalli saranno sottoposti a prelievo ematico per screening farmacologico, e quelli risultati "non negativi" saranno esclusi dal Palio senza possibilità di appello.

Le preiscrizioni, che dovranno avvenire esclusivamente online dal 18 luglio al 29 luglio 2024, richiedono la presenza del documento unico di identificazione a vita e la conformità dei requisiti previsti. Le previsite si terranno il 6 e 7 agosto 2024, con eventuali estensioni al giorno 8 agosto, e saranno comunicate sul sito del Comune di Siena, sul canale Telegram dedicato e tramite i media locali.

Prove regolamentate

I cavalli che superano la previsita devono partecipare alle prove regolamentate, salvo diversa disposizione della Commissione Veterinaria. Le prove, che si svolgeranno le mattine dell'11 e 12 agosto 2024 dalle ore 6 alle ore 8, consentiranno una valutazione approfondita dell'idoneità dei cavalli. Durante queste prove, i cavalli devono essere accompagnati dai fantini indicati nella domanda di preiscrizione e non sono ammessi cambi di monta. È vietato l'uso del frustino, mentre sono consentiti i paracolpi.

Presentazione dei cavalli per la Tratta

La presentazione dei cavalli per la Tratta si terrà il 13 agosto 2024 dalle ore 6:30 alle ore 7:30 nella Corte del Podestà. I cavalli devono essere muniti del documento unico di identificazione a vita e accompagnati dal proprietario e una seconda persona. Dopo la segnatura del cavallo, quest'ultimo non potrà più essere ritirato.

Disposizioni per i fantini

Per partecipare alle varie fasi del Palio, i fantini devono presentare un certificato medico agonistico valido, indossare il Cap omologato Ce e il corpetto protettivo, e non aver riportato condanne per maltrattamento di animali o partecipazione a competizioni non autorizzate. Devono inoltre avere un'assicurazione personale contro gli infortuni.

La documentazione deve essere presentata preferibilmente entro il 9 agosto 2024 attraverso la procedura online del Comune. I fantini possono essere sottoposti ad alcol test e drug test durante tutte le fasi del Palio, e in caso di infortuni, i soccorritori utilizzeranno procedure di mobilizzazione adeguate senza interrompere la corsa.

L'ordinanza disciplina anche il transito e la sosta degli autocarri per il trasporto dei cavalli, consentiti solo a veicoli di lunghezza non superiore ai sei metri in Piazza del Mercato e, oltre tale misura, fino a via dei Servi e via delle Cantine.

Per ulteriori dettagli, si invita a consultare il sito del Comune di Siena (www.comune.siena.it).

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv