SIENA NOTIZIE NEWS

PALIO NOTES: RIFLESSIONI DEL DAY AFTER

News inserita il 17-08-2019 - Palio

Insomma, nella Carriera di ieri, la Selva ha giostrato alla grande. Credo che si debba mettere sugli scudi la corsa dell'Aquila che con due esordienti battaglia alla grande per tre giri bruciata dal Bruco che aveva conquistato la prima moneta a San Martino approfittando di una entrata esagerata dell'Onda e poi sorpassato all'ultimo tuffo dallo scosso.
Il Tittia ha incalzato fortemente il Bruco ma non so se per sue responsabilità o perché Remorex stringe sul colonnino per correre da solo batte e rischia di compromettere il suo personale cappotto. Ma in cielo era scritto che questo fosse il suo anno.
La Selva ha avuto la fortuna di pescare alla tratta il cavallo più forte ma aveva fatto il colpaccio assicurandosi l'Atzeni che in molti davano come promesso sposo in Camollia.
Allora su in alto i cuori nei Pellegrini...in Franciosa e
In Vallepiatta.
Si chiude il 2019 con i successi di due Contrade libere da avversarie e anche questo è un tema su cui, per quanto poco conti, ragionare.
E poi si dovrà parlare dell'omino solo sul Verrocchio e della impossibilità senza avere nelle mani sanzioni immediate di gestire il marasma che infuoca la mossa.
Ne riparleremo a sangue freddo e bocce ferme.

Roberto Morrocchi

 

Galleria Fotografica

Web tv