SIENA NOTIZIE NEWS

PALIO DI FUCECCHIO: IL SECONDO GIORNO

News inserita il 16-05-2019 - Palio

Il resoconto della prima prova in Buca.

La seconda giornata di palio a Fucecchio va in archivio con una certezza: quella di quest’anno sarà un’edizione quanto mai difficile da decifrare, con tante contrade che possono ambire alla vittoria con cavalli decisamente competitivi e numerosi fantini vogliosi di far bene nel primo grande appuntamento stagionale. Le favorite restano senz’altro Ferruzza, Samo e Massarella, ma almeno altre cinque contrade possono ambire alla vittoria. La prova di stasera ha dato spunti interessanti: nella prima batteria ( si seguiva l’ordine di assegnazione dei cavalli), al canape Querciola (Vankook e Carlo Sanna), Botteghe (Le Kabyl ed Andrea Mari), Torre, (Uolcher ed Adrian Topalli), Massarella (Vittorino e Giovanni Atzeni) e San Pierino (Hakara Trois e Simone Mereu) di rincorsa. La mossa è stata velocissima ed ha visto il bello spunto di Botteghe e di Massarella che ha preso il comando prima della curva del gommaio. Sul rallentamento di Botteghe, San Pierino ha guadagnato la seconda posizione rimanendo al largo di Massarella, che ha poi superato nei metri finali, venendo così a vincere la batteria. Nella seconda, Gennaro Milone ha chiamato al canape le seguenti contrade: Sant’Andrea (Red Riu e Carlo Sanna), Ferruzza (Viky Fortuna è Giuseppe Zedde), Porta Bernarda (La Gioconda e Jonatan Bartoletti), Samo (Uired ed Alessio Migheli) e, di rincorsa Borgonovo (Zarck e Simone Fenu). Anche in questo caso, mossa veloce, nonostante un abbassamento precauzionale per una forzatura di Ferruzza. Sant’Andrea, Ferruzza e Porta Bernarda sono uscite su di una linea ed i loro fantini hanno spinto fino all’ingresso in curva quando è passata in testa Ferruzza, che ha ben presto rallentato. Al passaggio davanti all’arrivo ha guadagnato la prima posizione Sant’Andrea che, con un leggero canter, è venuto a vincere la batteria. Domani pomeriggio, cavalli e fantini torneranno in Buca per la seconda ed ultima prova obbligatoria e vedremo se tutte le monte saranno confermate o la notte fucecchiese porterà per alcune contrade delle novità.

Davide Donnini

 

Galleria Fotografica

Web tv