ONDA: I CINQUECENTO ANNI DEL PIÙ ANTICO LIBRO DI MEMORIE

News inserita il 19-06-2024 - Palio-Onda

Il Convegno "1524-2024: Cinque Secoli di Storia". Occasione di conoscenza e approfondimento sul suo contenuto e valore storico

Onda - libro di memorie

Convegno "1524-2024: cinque secoli di storia", il libro di memorie della contrada dell'Onda

 

Il 18 giugno 2024 si è tenuto un convegno dal titolo "1524-2024: Cinque Secoli di Storia", organizzato per celebrare i cinquecento anni del più antico Libro di Memorie conservato dalla Contrada dell'Onda. L'evento ha rappresentato un'occasione unica per approfondire il contenuto e il valore storico di questo prezioso documento.

Il convegno ha visto la partecipazione di illustri relatori che hanno offerto una panoramica dettagliata su vari aspetti del Libro di Memorie e sul contesto storico della sua redazione: Armando Santini - L’archivio storico della Contrada Capitana dell’Onda – luoghi e curiosità nei libri dei verbali, Mario Ascheri: 1524 - il quadro politico istituzionale cittadino, Simonetta Losi - Aprire lo scrigno: i contenuti del Libro di Memorie del 1524, Duccio Balestracci - Dalle Compagnie militari alle Contrade.

Il Libro di Memorie del 1524 è un documento straordinario che testimonia cinquecento anni di storia della Contrada dell'Onda. Questo libro non è solo un registro amministrativo, ma un vero e proprio monumento di carta che racconta la vita quotidiana della Contrada e della città di Siena.

Offre anche uno spaccato umano, menzionando nomi e mestieri degli abitanti della Contrada, dall'ortolana Monna Frasia, la prima Priora, al pizzicaiolo Biagio Biagioli. Questi dettagli rendono il documento non solo una fonte di informazioni storiche, ma anche una finestra sul passato, che permette di rivivere le emozioni e le vicende quotidiane dei contradaioli di allora. Di seguito il video promo della presentazione del Libro di Memorie: https://youtu.be/H_Ub-l2MsQE?si=AGEb3mB4deEiSdyN - La galleria fotografica (foto)

Il PDF completo (qui)

 

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv