SIENA NOTIZIE NEWS

ON SHARING MENS SANA SIENA DOMINA LA REMER TREVIGLIO: 96-78

News inserita il 17-11-2018

I ragazzi di coach Moretti portano a casa una meritatissima vittoria

ON SHARING MENS SANA SIENA  VS REMER  BLU BASKET TREVIGLIO (20-25, 50-40,74-53 96-78)

ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 5, Pacher 29, Morais 22, Lupusor  4, Marino 6, Radonjic 8, Ranuzzi 5, Del Debbio, Cepic 6, Ceccarelli, Ricciardelli, Sanguinetti 11. All. Moretti.

REMER BLU BASKET TREVIGLIO: Pecchia 15, Nikolic 16, Taflaj 2, Caroti 3, Frassineti 5, Palumbo 8, D’Almeida 5, Abati Toure, Tiberti, Roberts 18, Barra 6.  All. Vertemati.

Nell’anticipo del sabato sera la Mens Sana cerca il riscatto dopo l’opaca prestazione di Scafati, affrontando una Remer Treviglio rinvigorita dalla netta vittoria ottenuta sul campo di Agrigento. Anche in questa partita coach Moretti non potrà contare sul contributo difensivo di Prandin.

Primo Quarto

Il primo possesso è dei lombardi che con Nikolic  dalla media non sbagliano. Poletti bravo a pescare  Pacher libero sotto canestro per il 2-2.La conclusione dell’ex Roberts  dall’arco e le incursioni di Pecchia, costringono  il coach bianco verde a chiamare time-out sul 3-9. Dopo alcuni minuti l’ On Sharing ritorna a segnare con Pacher, ristabilendo così la parità 9-9. A cronometro fermo Marino fa 1/2. Pecchia risponde a Pacher e  nuova parità. Cepic dall’angolo riporta i bianco verdi  sul +3.  Il neo entrato D’Almeida porta scompiglio nella difesa biancoverde recuperando due rimbalzi offensivi  per  il 17-16. Alla tripla di Frassineti risponde sempre dalla distanza Sanguinetti. Negli ultimi secondi Robert mette il canestro che chiude il quarto sul  20-25. Un primo quarto caratterizzato per Siena  da alcune velenose  palle perse sintomo di scarsa lucidità in attacco.

Secondo Quarto

Pacher con il canestro e il fallo subito riporta Siena ad un possesso di distanza. Momento a stelle e strisce dell’ incontro a segno dall’arco sia Morais che Roberts 26-28. Pacher  col il gioco da tre punti e la successiva tripla porta il punteggio sul 34-30 a 6’27”. Dopo il minuto di sospensione, richiesto da Treviglio Borra riporta i suoi sul -1. Morais è finalmente entrato in partita e con due triple consecutive riporta sul +7 l’ On Sharing. Nikolic e Caroli rispondono ai canestri dei due americani bianco verdi  44-38. Radonjic subisce fallo e a cronometro fermo  fa 1/2. Dall’angolo Cepic realizza la seconda tripla personale di serata. Lupusor  con l’appoggio morbido porta il punteggio sul 50-38. Una brutta palla persa nel finale permette a Roberts di schiacciare  a canestro e chiudere il primo tempo sul 50-40.  

Terzo Quarto

Pecchia si carica sulle spalle l’attacco lombardo e assieme a Frassineti provano a richiudere lo strappo. Ranuzzi lanciato in contropiede e  Morais dalla media riportano il vantaggio sul +10. Siena si fa prendere dalla frenesia sbagliando alcune facili conclusioni. Finalmente anche gli sforzi di  Poletti vengono premiati con il canestro. Alzata perfetta di Morais per Pacher  a cui non rimane che inchiodare a canestro per il 63-50. Nikolic segna  dall’arco prima del mini break  tutto targato Radonjic. Morais si automotiva segnando prima la tripla e poi realizzando il recupero difensivo per il  74-53 con cui si chiude il quarto.

Quarto Quarto

Palumbo recupera un pallone dalla spazzatura e lo trasforma nella tripla del 74-56. A cronometro fermo Poletti non sbaglia (2/2) così come Roberts. I ragazzi di coach Moretti incrementano il vantaggio con le triple di Sanguinetti  e Ranuzzi portandosi sul 85-61 a 6’31”. Borra dalla lunetta non sbaglia 2/2. Nikolic approfitta di una distrazione difensiva per appoggiare a canestro. Dopo il time-out Morais  e Roberts si sfidano a suon di canestri 89-71 e 2’38” al termine. In lunetta Pacher  per il fallo di Borra non sbaglia 2/2. Marino pesca Radonjic nell’ angolo che da solo non sbaglia 94-71. Sullo scadere dei ventiquattro secondi Palumbo mette la tripla. Lupusor con l’arresto e tiro risponde al canestro di Nikolic. L’On Sharing Mens Sana batte la Remer per 96-78. Uno stupendo secondo tempo per i ragazzi di coach Moretti che portano a casa una meritatissima vittoria.

Federica Antelmi

 

Galleria Fotografica

Web tv